Friday, 20 April 2018 - 18:07

Progetto Tekne: la IV elettronici dell’Iti Segato alla Eliwell per lavorare su un controllore programmabile

Mar 20th, 2012 | By | Category: Prima Pagina, Scuola

Lunedì 19 marzo è partito il progetto Tekne con una visita degli studenti della classe quarta Elettronici dell’Iti Segato all’Eliwell di Pieve D’Alpago. Il progetto di integrazione Scuola – Lavoro, nato nel 1996 da una collaborazione tra i Giovani Imprenditori, la Sezione Industrie Metalmeccaniche di Confindustria Belluno Dolomiti con l’I.T.I. G. Segato promuove la realizzazione all’interno dei laboratori scolastici di alcuni progetti ben precisi. Gli allievi sono seguiti nello sviluppo da insegnanti e tutor aziendali che interagiscono e condividono la fase dell’elaborazione.

I docenti Giovanni Zanettin, Bruno Tollot e Maurizia Cau hanno accolto la proposta dell’ing. Demetrio Marcomini della Eliwell che prevede la presentazione, formazione e realizzazione di un primo progetto con la nuova linea di controllori programmabili Eliwell denominata Freeway.

Gli studenti durante la visita alla Eliwell hanno avuto la possibilità di conoscere e approfondire la parte software per la realizzazione di regolazioni e automazioni nell’ambito del condizionamento, refrigerazione e riscaldamento, ma grazie anche agli standard utilizzati, hanno potuto acquisire competenze utili in altri ambiti lavorativi.

I docenti, dopo un primo incontro di approfondimento, hanno avuto tre incontri di formazione con Marcomini presso l’I.T.I.. In questa settimana la formazione continuerà, invece, per gli allievi e si concluderà con lo sviluppo di un progetto su piattaforma FREE SMART nella settimana dopo Pasqua.

Il presidente del Gruppo Giovani Imprenditori, Jury De Col che ha accompagnato i giovani studenti durante la visita alla Eliwell ha sottolineato l’eccellenza del progetto: “l’integrazione scuola lavoro arricchisce la formazione che i giovani acquisiscono nei percorsi scolastici offrendo loro oltre alla conoscenza di base anche competenze spendibili nel mercato del lavoro. Uno strumento per rendere flessibili i percorsi nell’educazione e nella formazione e che permette di combinare studi generali e professionali e di valorizzare le competenze”.

La formula Tekne piace agli imprenditori che possono vedere finalmente gli studenti misurarsi su progetti vicini al mondo del lavoro, ma anche alla scuola che attraverso questa collaborazione con le aziende ha la possibilità di realizzare concretamente delle progettualità all’interno dei propri laboratori.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.