Friday, 17 August 2018 - 15:30

Verso Nord sostiene Ida Bortoluzzi con una civica. Gli altri candidati sono espressione dei partiti che hanno fallito

Mar 18th, 2012 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Ida Bortoluzzi

L’assemblea comunale di Verso Nord ha scelto di appoggiare la candidatura a sindaco di Ida Bortoluzzi. L’assemblea ha deciso di promuovere una lista civica aperta, in grado di andare oltre gli stretti confini della politica. Verso Nord conferma così la propria vocazione a essere strumento per favorire la partecipazione democratica dei cittadini al governo della cosa pubblica.

Le diverse amministrazioni comunali degli ultimi 10 anni hanno portato la città all’immobilismo e al declino. – sostiene una nota del partito –  Gli stessi partiti politici che hanno ingessato Belluno e l’hanno relegata a un ruolo marginale, vogliono ora ipotecare il nostro futuro.

Tutti i candidati sindaci sono l’espressione della politica che ha fallito – prosegue la nota di Verso Nord –  tranne Ida Bortoluzzi. Per questo Verso Nord appoggia convintamente Ida Bortoluzzi, perché è una donna autorevole, capace e dotata di quella sensibilità che le deriva da esperienze di vita comuni a tanti cittadini.

Gli altri candidati sono espressione diretta di un partito, anzi spesso frutto dell’esito di divisioni e battaglie all’interno dei loro stessi partiti.

Belluno ha già perso 10 anni e potrà ripartire soltanto se le energie migliori, che stanno spesso fuori dai partiti tradizionali, riprenderanno in mano il destino della città.

Ida Bortoluzzi, unica candidata civica – conclude la nota stampa di Verso Nord – , ha tutte le caratteristiche per chiamare a raccolta queste energie.

Share

4 comments
Leave a comment »

  1. Bravi bravi tuonate contro tutti. Per esempio il M5S che non ha mai avuto esperienze politiche ha fallito, secondo Verso Nord? Bugiardi oltre che ignoranti.

  2. Ma avete così paura di Ida che cercate di farle del male con cose che non c’entrano niente? Dovremmo tutti essere contenti che una persona così autorevole si sia messa a disposizione della cosa pubblica, poi saranno i cittadini a decidere se votare uomini di partito, perfetti sconosciuti o chi per più di vent’anni ha lavorato tutti i giorni per il comune girando quartieri e frazioni. Bene che Verso Nord e altri abbiano capito che l’unica salvezza per il comune è lei e decidano di appoggiarla.

  3. L’assemblea comunale di verso nord? Ma cos’è? Ma quando si e’ mai vista ? Ma quando si e’mai sentita? Hanno candidato a sindaco una donna che vive a Sospirolo dal 1982, che lavora a Treviso da dieci anni…. Non c’è operazione più di vertice di questa!!! Serve soltanto a Maurizio Fistarol che, ancora una volta, manda avanti l’ingenuo/a di turno salvo raccoglierne il dividendo politico. A lui interessa crearsi un bacino elettorale per l’anno prossimo !!! Fistarol, il quale oggi sostiene che la politica deve fare un passo indietro. Lui che ha cambiato otto partiti in trent’anni ci fa la morale!!! Lui che ha fatto carriera sostenendo il maggioritario oggi e’ terzopolista!!! C’è da non credere quanto i bellunesi si fanno infinocchiare…

  4. di tecnici sinceramente ne ho le tasche piene…..di gente fuori della passione politica, di gente che spunta all’improvviso e ritiene di poter governare ne ho le tasche piene, di gente che si vede solo in campagna elettorale ne ho le tasche piene!!!!!!!!!!