Friday, 17 August 2018 - 15:28

Sesta vittoria per la Sisley 3-1 con la Bre Banca Cuneo

Mar 5th, 2012 | By | Category: Eventi, sport, tempo libero, Prima Pagina

SISLEY BELLUNO-BRE BANCA LANNUTTI CUNEO (23-25, 25-20, 25-16, 25-20)   La Sisley Belluno conquista la sesta vittoria consecutiva in Serie A1 Sustenium battendo la seconda della classe Cuneo, che già aveva battuto poco più di un mese fa nei quarti di finale di Coppa Italia. Tracinata dall’Mvp Fei, la formazione orogranata cresce sul finale di primo set che è comunque perso dai padroni di casa: dal 11-18 ospite i bellunesi si riportano sotto ma soffrono il punto finale con cui Patriarca chiude il set 23-25. Il secondo set vede la reazione bellunese; 5-1 in apertura con il match che procede a strappi. Sul 17-12 la Sisley si fa recuperare 20-17 da Grbic ma chiude grazie a Horstink e Fei che mettono in banca il set con la pipe dell’olandese 25-20 che trafigge Cuneo (29% in attacco). Il terzo set conferma quanto di buono fatto vedere nel secondo: la Sisley inizia meglio (4 muri vincenti) vola sul 9-2. Nonostante i tentativi di Ngapeth in battuta, Kohut mantiene il vantaggio (16-9) continuando poi a pungere con i pro pri attaccanti Fei (100% in attacco) e Horstink. Netto 25-16 e 2-1 orogranata. L’ultimo set è la fotocopia dei due precedenti: l’inizia della Sisley è ancora importante; 8-2 per Belluno che poi si fa rosicchiare il 10-7 ma continua a dominare sostenuta dai suoi martelli e da alcune leggerezze compiute dagli uomini chiave della Bre Banca Lannutti. Il match si chiude 3-1, 25-20 anche l’ultimo set, che regala a Belluno il quarto posto solitario in classifica alla vigilia della sfida contro la squadra che ha superato, Casa Modena (mercoledì al Pala Casa Modena).         I° SET – Avvio punto a punto tra le due formazioni, Grbic decide di utilizzare maggiormente i suoi centrali, mentre Suxho chiama in causa i suoi schiacciatori. Con la battuta Ngapeth Cuneo scava il primo break portando avanti la BreBanca Cune al primo time out tecnico per (5-8). La Sisley con gli attacchi di Fei prova a rientra, ma Cuneo trascinata dai suoi martelli si porta sul 7-11 costringendo Piazza a chiamare il primo time out. La Sisley con il gioco muro/difesa ha una reazione, ma 2 errori in battuta regalano dei punti facili alla squadra allenata da Placì. Con Vissotto in battuta che realizza 2 ace di seguito, Cuneo va in vantaggio per 10-16 al secondo time out tecnico. Usando i suoi centimetri a muro allunga fino all’ 11-18 costringendo a chiamare il secondo time out a coach Piazza. Reazione Sisley Volley e un ace di Antonov costringono coach Placì a chiamare il suo primo time out sul 17-21. Si rientra in campo e un al tro Ace di Antonov costringe Cuneo a cambiare, fuori Ngapeth dentro Patriarca. La Sisley non molla e grazie a due errori di Vissotto rientra in partita costringendo Cuneo al secondo time out sul 21-23. Sul 22-24 cambio Sisley fuori Kouth dentro Abdelaziz che con la sua battuta riporta sotto gli orogranata fino al 23-24, ma Patriarca chiude il set con una diagonale, e Cuneo si impone per 23-25.   II° SET – Inizia il secondo set e si riparte com’era finito il primo con la Sisley che in attacco trascinata da Horstink e con un’ottima difesa corale, crea subito il primo break per 5-1 e costringe Planì al primo time out tecnico. Sul 10-6 Sisley cambio tra i biancoblu fuori Vissotto dentro Caceres per provare ad avere un reazione, ma il muro Sisley regge.   Con l’ace di Grbic e un attacco fuori di Fei fa rientrare Cuneo che si porta sul 11-10, ma un primo tempo di De Togni porta ancora a 2 le lunghezze di vantaggio della Sisley. Si procede punto a punto, finchè Horstink in battuta non produce un mini break di 3 punti portando la Sisley in vantaggio per 17-12. Sull’attacco di Patriarca murato da Suxho,sul 24-19 la BreBanca chiama il suo secondo time out. Pipe di Robert Horstink e la Sisley si aggiudica il secondo set per 25-20.     III° SET – Inizia il terzo set ed è subito ace di Ogurcak, la Sisley prova subito a creare un piccolo vantaggio grazie ai suoi martelli e un muro che tocca tutti i palloni e come nel secondo set sul 5-1 Sisley Placì chiama il suo primo time out. Sull’attacco fuori di Caceres che porta la Sisley sul 6-1, rientra Vissotto come opposto nelle file biancoblu. La Sisley con gli attacchi da seconda linea di Fei si porta in vantaggio sul 9-2. Cuneo reagisce e con il turno in battuta di Ngapeth ricuce fino al 11-7, ma la Sisley non si vuole far raggiungere e crea un nuovo break portandosi sul 18-9. La BreBanca si affida a Vissotto per recuperare il break portandosi sul 20-14. Gli schiacciatori orogranata però vogliono conquistare questo set e con gli attacchi prima di Horstink e poi di capitan Fei si vanno ad imporre per 25-16 sulla BreBanca Lannutti Cuneo   IV° SET – La Sisley trascinata dal suo capitano e da alcuni errori degl uomini chiave di Cuneo, arriva al primo time out tecnico sull’ 8-2. Reazione di carattere di Cuneo che con i suoi uomini di esperienza Grbic, Mastrangelo e Vissotto si porta sul 10-7. La Sisley va al secondo time out tecnico in vantaggio sul 16-11 grazie un regalo di Grbic che dopo aver palleggiato si scontra con Patriarca che avrebbe dovuto attaccare. Si continua a combattere punto su punto, ma Cuneo non riesce a creare il break per andare a riprendere la Sisley, Placì prova l’ultima carta per ribaltare il set chiamando il secondo time out a sua disposizione sul 23-18. L’errore di Mastrangelo alla battuta regala il 25° punto alla Sisley Volley che si aggiudica anche il quarto set per 25-20 ed è 3-1 finale.

Share

Comments are closed.