13.9 C
Belluno
sabato, Agosto 8, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Longarone fiere. Prosegue questo fine settimana Costruire 2012

Longarone fiere. Prosegue questo fine settimana Costruire 2012

E’ ripresa con rinnovato ottimismo a Longarone Fiere Dolomiti la settima edizione di Costruire, il Salone dell’edilizia e dell’abitare, che proseguirà sino a domenica 26 febbraio. Dopo il buon afflusso di visitatori registrato nell’intero pomeriggio, la rassegna si prepara a dar vita alle ultime due giornate d’apertura particolarmente interessanti sotto il profilo espositivo e convegnistico. Grazie all’elevato livello qualitativo e di specializzazione, in fiera si sono visti oggi non solo operatori e tecnici del settore, ma anche privati e famiglie, che sono venuti a contatto con le novità in fatto di prodotti e attrezzature legate all’edilizia, alle costruzioni tradizionali, alla bioedilizia e all’abitare in generale.

La giornata odierna si è aperta con la spettacolare e molto seguita esercitazione e dimostrazione di recupero di persona con elicottero curata dal Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico di Belluno. E’ seguito il partecipato l’incontro sul tema: “La corretta gestione delle emergenze in ambito montano e le novità sulla formazione obbligatoria dei lavoratori introdotte dalla nuova normativa”, promosso dal CPT – Comitato Paritetico Territoriale e dallo stesso Corpo Nazionale di Soccorso Alpino che ha permesso di fare il punto della situazione su un tema molto delicato quale la sicurezza e la prevenzione nei cantieri di lavoro. Nell’ultimo anno si è verificato un significativo calo del numero degli infortuni sul lavoro e questo grazie ad un lavoro di squadra che ha visto coinvolti più enti impegnati in formazione e controlli.

Particolarmente apprezzato anche il seminario tecnico dedicato al tema dell’acustica in edilizia, alla relativa normativa di riferimento ed ai materiali, le tecniche di posa e i risultati ottenibili, organizzato da Acustica Sistemi, Hydrotecno e Sinthesi Engineering.

Domani, sabato 25 febbraio (l’orario d’apertura è dalle 10 alle 19), la giornata vivrà diversi momenti convegnistici di assoluto interesse. Alle 10.30 in Sala Congressi si terrà la tavola rotonda focalizzata sulle case in legno interamente realizzate nel territorio, con materiale proveniente dai boschi bellunesi e lavorazioni eseguite da artigiani e aziende industriali della provincia, sul tema: “Architettura sostenibile: tra idee e pratica – Il percorso di ANAB Veneto e l’esempio di Mavima Bautec: la casa delle Dolomiti Bellunesi”. L’incontro è promosso dall’Anab Veneto, sezione regionale dell’Associazione Nazionale di Architettura Biologica. In contemporanea, nella Sala Barel, spazio all’azienda Fagherazzi Snc che tratterà della finestra del nuovo millennio. Il programma si chiuderà alle 15 con l’atteso convegno sul tema: “La sfida delle costruzioni: semplificazione amministrativa e accesso al credito”, che vedrà protagonista il Tavolo di coordinamento del settore edile, organismo del territorio che è composto dalla sezione Costruttori Edili – Confindustria Belluno Dolomiti, dalla sezione Edili – Appia Belluno, sezione Edili – Unione Artigiani Belluno, dal Collegio dei Geometri della Provincia di Belluno, dal Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati della Provincia di Bel­luno, dal Forum per l’Architettura della Provincia di Belluno, dagli Ordini degli Ingegneri e degli Architetti di Belluno, in collaborazione con il Centro Studi Bellunese. Un momento di confronto che vedrà presenti tutte le forze provinciali di settore impegnate a definire delle proposte operative per uscire dalla difficile situazione attuale.

 

Share
- Advertisment -



Popolari

Alpe del Nevegal: già in evidenza Merli e Faggioli alla prima sessione della gara

  Se il buongiorno si vede dalla prima salita di prove del mattino, la 46ma Alpe del Nevegal farà faville. La prima sessione di salite di...

Presentata questa mattina la squadra bellunese del Pd per le elezioni regionali

Sono stati presentati questa mattina al gazebo in piazza dei Martiri a Belluno i 5 candidati bellunesi del Partito democratico per le elezioni regionali...

Movimento 3V Libertà di scelta

C'è anche una voce fuori del coro nel panorama politico che in questi giorni preme sotto l'effetto della campagna elettorale per le regionali del...

Crac banche venete. Trasparenza della Regione: pubblicati nel Bollettino regionale gli atti esecutivi con le pagine bianche. I truffati impossibilitati a scegliere il loro...

La Regione del Veneto, sovente, è indicata dai reggenti pro-tempore come esempio di buona amministrazione, i media - specie quelli regionali - raccolgono il...
Share