Wednesday, 16 October 2019 - 13:47
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

La squadra del Soccorso alpino di Feltre salva la cagnolina Zoe dal precipizio

Feb 24th, 2012 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Cesiomaggiore (BL), 24-02-12  Scomparsa alla vista dei suoi proprietari domenica scorsa durante una passeggiata sui Piani Eterni, Zoe, una cagnetta meticcio, non si era più fatta ritrovare. Fino ad oggi quando i suoi latrati hanno richiamato l’attenzione dei proprietari, tornati a cercarla nei pressi di Casera Erera – Brendol. Zoe era finita in un ripido canale slavinato, sopra un salto di roccia alto un centinaio di metri, per cui era impossibile ogni tentativo di raggiungerla. È stato quindi chiesto l’intervento di una squadra del Soccorso alpino di Feltre, aiutata nel recupero – con il consenso dei padroni del cane – dall’elicottero della ditta privata Air Service Center, convenzionata con il Soccorso alpino. Dopo essere stati sbarcati in val Slavinaz, i soccorritori si sono calati per circa 30 metri con la corda e uno si loro si è avvicinato all’animale. Zoe, agitata, non si è lasciata avvicinare e, anzi, è scappata ancor più vicina al bordo del precipizio. Il tecnico ha atteso in disparte di vedere se il cane si tranquillizzava e poi, temendo che la cagnetta scivolasse sul ghiaccio, si è fatto calare più in basso, per poi risalire e avvicinarla da sotto e farla allontanare dal baratro. Cosa effettivamente accaduta. Zoe è infatti rientrata verso l’interno e un altro soccorritore è riuscito a prenderla. Bloccata per il recupero in un grande sacco di tela, Zoe è stata sollevata con un gancio baricentrico dall’elicottero e riconsegnata ai proprietari. I soccorritori hanno risalito con le corde il ripido canale, per essere poi imbarcati e trasportati sull’altopiano, dove si trovavano anche due agenti della Forestale.

 

Share

Comments are closed.