Sunday, 25 August 2019 - 21:00
direttore responsabile Roberto De Nart

1100 volte Sisley volley. Sabato alla Spes arena ore 17,30 il match contro il Monza

Feb 24th, 2012 | By | Category: Prima Pagina, Sport, tempo libero

1100, come le gare giocate che festeggerà domani la Sisley Volley. 613 partite di regular season, 187 nei playoff, 94 in Coppa Italia e 204 nelle altre Coppe, con 800 vittorie e 299 sconfitte. L’anticipo della Spes Arena di Belluno oltre a valere per la 7° giornata di ritorno di Serie A1 Sustenium, sarà anche l’occasione per tagliare un piccolo grande traguardo per la società orogranata: le 1100 gare giocate nella propria storia.

I padroni di casa della Sisley domani alle 17.30 affronteranno l’Acqua Paradiso Monza nel match tra l’attuale quinta e la sesta classificata (Belluno) della regular season, separate soltanto da due lunghezze (Monza avanti 34 punti a 32, con la quarta della classe Casa Modena a 35).

Belluno tornerà dunque davanti al proprio pubblico in quello che sarà uno scontro diretto con Monza, che arriva dal 3-0 sulla Marmi Lanza Verona. Escludendo le Final Four di Coppa Italia (Sisley ko contro la vincitrice della competizione, l’Itas Trento), Belluno arriva anch’essa da un successo in Serie A1 Sustenium sul campo di Padova (0-3). La Sisley si presenterà all’impegno al completo; tutti gli effettivi sono a disposizione di coach Piazza. Tra gli arancio blu di coach Zanini tornerà a disposizione Tsimafei Zhukouski, palleggiatore croato classe 1989, assente per infortunio proprio dal match di andata.

 

ARBITRI – Dirigeranno il Sig. Fabrizio Pasquali e la Sig.ra Ilaria Vagni.

 

PRECEDENTI – 66 gare giocate tra Sisley e Acqua Paradiso. In netto vantaggio Belluno che è avanti nel computo 52 vittorie a 14. All’andata, prima della sosta per la World Cup in Giappone, al Pala Iper passò la formazione orogranata 3-0 con capitan Fei sugli scudi (Mvp).

 

EX – Saranno due gli ex della partita che militano con la casacca orogranata, si tratta di Bob Horstink e Donald Suxho. Entrambi hanno giocato con l’Acqua Paradiso Gabeca (allora Montichiari); la banda olandese nella stagione 2008-2009, e il palleggiatore americano tra il 2006 e il 2007.

 

MEDIA – Diretta tv in chiaro su Rai Sport 1 alle 17.30 e in streaming su http://www.raisport.rai.it/dl/raisport/multimedia/diretta.html . Diretta radiofonica sulle frequenze di Radio Veneto Uno (97.5 mhz). Su internet aggiornamenti sul sito www.sisleyvolley.it e www.venetouno.it, e sui social network ufficiali della società (pagine Facebook e Twitter).

La gara sarà trasmessa in differita su TeleBellunoDolomiti (canale 10 del digitale terrestre) il martedì alle 14.00 e il venerdì alle 23.50 e su TeleDolomiti (canale 190) il mercoledì in prima serata alle 21.00 e il giovedì mattina in replica alle ore 9.30.

 

SISLEY ADERISCE ALLA “GIORNATA DELLE MALATTIE RARE” – Anche alla Spes Arena, come in tutti i campi della Serie A, Sisley Volley e Acqua Paradiso Monza scenderanno in campo insieme ad UNIAMO aderendo alla “Giornata delle Malattie Rare”. Questa la comunicazione dell’associazione UNIAMO:

“UNIAMO (Federazione Italiana Malattie Rare) annuncia che il 29 febbraio sarà la Giornata delle Malattie Rare in Italia: obiettivo principale è quello di sensibilizzare l’opinione pubblica e i decisori sul fatto che i pazienti affetti da patologie rare sono una priorità di sanità pubblica. la Giornata del 29 febbraio focalizza l’attenzione dell’Europa sui molti problemi affrontati da chi vive la condizione di essere “malato raro”, cioè affetto da patologie cronicamente debilitanti, e le sfide che affronta quotidianamente chi ne è colpito.

UNIAMO, membro di EURORDIS, ha pertanto richiesto la collaborazione della Lega Pallavolo Serie A ed i suoi Club nella promozione di attività finalizzate alla pubblicità dell’iniziativa”.

 

ALTRE INIZIATIVE – Circa 200 piccoli giocatori e giocatrici delle società pallavolistiche della provincia di Belluno saranno presenti domani alla Spes Arena per tifare Sisley Belluno.

 

PIAZZA PRESENTA IL MATCH – Coach Roberto Piazza presenta l’impegno di domani. “Rispetto alla scorsa settimana affronteremo una squadra completamente diversa. Monza vorrà far pendere l’ago della bilancia dalla propria parte, ma non sarà Trento che sposta tutto il peso della partita sulla squadra avversaria; domani mi aspetto dunque una gara aperta ed equilibrata. Nell’ultimo periodo noi abbiamo commesso qualche errore con alcune squadre, loro invece mi sembrano al top della forma; stanno vivendo un gran periodo e arriveranno all’impegno avendo avuto due settimane per preparare questa partita. Per il resto non ci sono grandi differenze tra noi e Monza, specialmente se parliamo di punti fatti. Noi dopo la Coppa ci siamo ritrovati, abbiamo ripreso gli allenamenti consapevoli che c’erano e ci sono parecchie cose da migliorare. Nel match di domani sarà fondamentale la nostra capacità di restare ad alto livello per tutta la partita. Rispetto al match d’andata loro avranno un Conte in più, ovvero una banda importante che con De Cecco forma un bel binomio: giocano assieme da anni, anche in Nazionale, e sanno colpire con palle rapide dalla prima e dalla seconda linea. Dal canto nostro cercheremo di arginare il loro palleggiatore battendo forte per non dargli ricezioni perfette. Vogliamo farci trovare pronti davanti al nostro pubblico”.

 

 

 

Share

One comment
Leave a comment »

  1. Bene andare a vedere la Sisley ma se volete divertirvi davvero andate a vedere il futsal della Canottieri Belluno.