Thursday, 17 October 2019 - 17:33
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Lega Nord: entro una decina di giorni saranno resi noti i candidati sindaco di Belluno e Feltre. A sostenerli, il 9 marzo a Belluno, Maroni e Zaia, con fiaccolata contro il governo Monti

Feb 22nd, 2012 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Diego Vello

“La Lega Nord è ormai pronta alle elezioni amministrative di primavera, i candidati di Belluno e Feltre saranno entro breve resi ufficiali assieme alle liste che sosterranno gli stessi forse prima degli inizi di marzo”. Ne dà notizia il segretario provinciale della Lega Nord Diego Vello. Per il 9 Marzo, inoltre, è già fissata la fiaccolata contro il governo Monti, con partenza alle ore 20 dalla  stazione di Belluno. E alle 20.30 l’incontro pubblico con l’Onorevole Roberto Maroni e il presidente della Regione Veneto Luca Zaia per l’apertura ufficiale della campagna elettorale. “Un inizio di campagna – spiega Vello –  che spingerà la Lega Nord in corsa solitaria senza alleanze con i partiti che sostengono il governo tecnico del Professor Monti, una scelta coerente contro il trio formato da PDL, PD e Terzo Polo colpevoli di assecondare le scelte che andranno a toccare direttamente le future amministrazioni comunali. La nuova tassa sull’Imu, la soppressione delle casse comunali con la creazione della tesoreria unica statale andranno a scippare soldi dalle casse dei comuni del Nord obbligandoli ad ulteriori tagli e in scelte che penalizzeranno direttamente i cittadini e votate dalla triade centrista PDL, PD e Terzo Polo. Intanto in provincia di Belluno PD e PDL continuano a parlare di difesa del territorio e della nostra autonomia senza dire ai cittadini che le risorse mancanti in loco sono ormai diventate il malloppo dello scippo romano da loro votato, una politica al gioco del camaleonte appositamente studiata per sostenere un governo reo di aver affossato il federalismo – conclude il segretario provinciale della Lega – cercando di camuffare una realtà che sarà messa in chiaro alle prossime elezioni.

Share

Comments are closed.