Sunday, 25 August 2019 - 20:46
direttore responsabile Roberto De Nart

Genitori e digitale, un rapporto da costruire Giovedì 23 febbraio la conferenza al Centro Giovanni XXIII

Feb 21st, 2012 | By | Category: Appuntamenti, Pausa Caffè

Si terrà giovedì 23 febbraio, alle 20.30, presso la Sala Muccin del centro Giovanni XXIII, la conferenza sul rapporto tra i giovani e le nuove tecnologie, dal titolo “Generazioni digitali? Genitori in rete. Come promuovere un utilizzo intelligente dei new media”.

L’incontro, promosso dal Comune di Belluno con il Tavolo di coordinamento delle politiche familiari e il Consultorio UCIPEM, sarà curato dal prof. Michele Aglieri, docente universitario di pedagogia e formatore nel campo della media education.

Si parlerà dello scenario dei media, dell’utilizzo reale delle nuove tecnologie da parte dei giovani, degli strumenti di governo familiare nella società dell’informazione.

L’ingresso è libero. Per informazioni: tuttinfamiglia.bl@gmail.com

“Genitori in rete è un progetto che nasce da un bisogno sentito: dall’esigenza, espressa da molti genitori, di orientarsi in un panorama in continuo divenire, quello del rapporto tra i più giovani e i nuovi media – spiega l’assessore alle Politiche familiari del Comune di Belluno Marco Da Rin Zanco – Trovo molto interessante la formula pensata per i laboratori, che coinvolgono in parallelo genitori e bambini”.

Secondo un ricerca di EU Kids Online, finanziata dalla Commissione Europea, l’uso di internet è profondamente radicato nelle vite quotidiane dei ragazzi: il 93% dei ragazzi fra i 9 e i 16 anni va online almeno una volta alla settimana (il 60% tutti i giorni o quasi). In Italia il 60% dei ragazzi usa internet quotidianamente. Tuttavia, le situazioni e i contenuti rischiosi non sono necessariamente percepiti come dannosi o negativi. E’ quindi prioritario mettere a conoscenza i genitori della natura dei pericoli che la rete può riservare ai propri figli e promuovere il dialogo e la condivisione delle esperienze d’uso della rete.

La conferenza è soltanto il primo di una serie di appuntamenti rivolti ad esplorare il rapporto tra le famiglie e la realtà digitale: infatti, ad essa seguirà un percorso di cinque laboratori dedicati a genitori e bambini dai 6 agli 11 anni. Si tratterà di un percorso di incontri ludico-formativi a sostegno della genitorialità e della corresponsabilità nell’utilizzo di vecchi e nuovi media. Il primo laboratorio sarà mercoledì 7 marzo, e a seguire i successivi mercoledì sera: tutti gli incontri si svolgeranno alle ore 18.00 allo Spazio Giovani, in via S. Antonio 19 a Borgo Pra’.

Ecco il programma completo:

1° incontro – 7 marzo ore 18.00

“Il panorama dell’offerta: televisione, computer, videogiochi per console fisse e portatili, cellulari..”.

Coordinatori: Gregorio Pezzato (consulente familiare), Silvia Strazzer (psicologa). Intervengono esperti nei diversi settori delle nuove tecnologie.

In contemporanea: laboratorio ludico per i figli dei partecipanti a cura di Paola Barriviera, Ass. Explora

2° incontro – 14 marzo ore 18.00

“Il quadro del fenomeno visto dai figli e visto dai genitori”. Relatori: Gregorio Pezzato e Silvia Strazzer.

In contemporanea: laboratorio ludico dei figli sul tema e condivisione con i genitori.

3° incontro – 21 marzo ore 18.00

“Luci ed ombre dell’uso e dell’abuso dei media sulla crescita psicologica del minore”. Relatori: Gregorio Pezzato e Anna Perna (psicologa psicoterapeuta).

In contemporanea: laboratorio ludico dei figli sul tema e condivisione con i genitori.

4° incontro – 28 marzo ore 18.00

“Come rinforzare il ruolo genitoriale”. Relatori: Gregorio Pezzato e Patrizia Stevanin (psicologa psicoterapeuta).

In contemporanea: Laboratorio ludico dei figli sul tema e condivisione con i genitori.

5° incontro – 4 aprile ore 18.00

“Costruiamo insieme l’agenda di famiglia”: laboratorio per genitori e figli. Coordinatori: Gregorio Pezzato, Paola Barriviera.

La quota di iscrizione richiesta è di 20 € per i singoli, 30 € per le coppie.

Per informazioni: tuttinfamiglia.bl@gmail.com e tel. 0437 940428 (Segreteria Consultorio Ucipem) dalle ore 16.30 alle ore 18.30

Share

Comments are closed.