Sunday, 25 August 2019 - 19:53
direttore responsabile Roberto De Nart

Successo per la “GranFondo Delle Dolomiti”, atto conclusivo del Ciaspatour 2012

Feb 20th, 2012 | By | Category: Prima Pagina, Sport, tempo libero

Va in archivio con pieno successo la terza edizione della “Granfondo delle Dolomiti”, atto conclusivo del Ciaspatour 2012, il circuito di competizioni con le racchette da neve targato Nevegal Go, l’associazione bellunese, specializzata nell’organizzazione di eventi sportivi. Perfetta la macchina organizzativa (composta in primis dal gruppo locale Natura e Sport con l’appoggio e il sostegno di altre associazioni e dell’amministrazione comunale) che pur con le bizze del tempo di questo strano inverno, tra scarsità di neve prima e maltempo di questi giorni (che ha condizionato la buona riuscita del circuito, costringendo gli organizzatori di alcune manifestazioni al rinvio o all’annullamento definitivo delle stesse) che è riuscita ad allestire al meglio la gara sfruttando sentieri incontaminati della Val D’Oten in uno degli scenari più suggestivi del Cadore e utilizzando come sede della gara (iscrizioni,pranzo e premiazioni) la struttura scolastica dell’Enaip a due passi dalla partenza . Passando all’aspetto agonistico la Granfondo (percorso di circa 16 chilometri) ha visto il trionfo del portacolori dell’Atletica Comelico Viro De Martin ( in 1h21:07.8) che dopo aver lasciato “sfogare” fino al punto più alto del percorso a Capanna Trieste il triestino Luca Lupieri del Cai Trieste (1h22:47.5) nella seconda parte della gara prevalentemente in discesa ha recuperato il triestino che sul finale è stato superato anche dal friulano Ignazio Campigotto portacolori della Nuova Atletica 3 Comuni (1h22:44.9). In campo femminile arrivo solitario dell’esperta Marina Gattel (1h45:26.1) che dopo essere partita prudentemente (temendo di risentire ancora delle fatiche della prova off limits di sabato scorso della Ciapsalonga delle marmarole) ha via via aumentando il passo distanziando di qualche minuto la sospirolese Emanuela zaetta (1h51:49.9 ). Terza la giovane Silvia Modolo portacolori dell’Atletica 3 Comuni (1h53:04.7). Nella “passeggiata” di sei chilometri per i primi è stata gara vera dove ha visto primeggiare il giovane calaltino dell’ omonimo gruppo sportivo Marciatori Calalzo Aldo de Michiel ( 41:38.6) e tra le donen la più veloce è stata la giovane Marta dal Farra in 46:31.4.
Durante le premiazioni (con numerosi premi a sorteggio per tutti) il primo assoluto ha ricevuto il trofeo “Giannino Vascellari”, in memoria dello “storico” gestore del rifugio Capanna degli alpini.

PREMIAZIONI DEL CIASPATOUR:VINCONO VIRO DE MARTIN ED EMANUELA ZAETTA
Al termine della competizione si è svolta da parte di Nevegal Go la “ricca” premiazione ( con premi per tutti, con l’estrazione di un viaggio a Parigi) dei vincitori dell’Intero Circuito del Ciaspatour . In campo maschile ha prevalso la costanza di Viro De martin (Atl. Comelico) primo davanti allo zoldano Ruggero Berolo (assente in questa prova) e al friulano Ignazio Campigotto. Tra le donne trionfo di misura di Emanuela Zaetta che partecipando a tutte le prove riesce a stare davanti della vincitrice Marina Gattel (prima nelle due prove che ha partecipato), assente nella prima tappa. A completare il podio ben più staccata Susanna De Giorgio.

Classifiche complete e foto su www.ciaspatour.it o www.nevegalgo.it

 

Share

Comments are closed.