Sunday, 25 August 2019 - 20:06
direttore responsabile Roberto De Nart

La Regione Veneto spende 180 mila euro di soldi pubblici per tenere in piedi il carrozzone dei cacciatori. Sergio Reolon: “Vergognoso finanziare il piano venatorio e tagliare i fondi ai servizi per i disabili”

Feb 8th, 2012 | By | Category: Cronaca/Politica, Riflettore

Sergio Reolon

“La caccia è una pratica che non dovrebbe ricevere finanziamenti pubblici ma che andrebbe pagata con i soldi di chi ha questa passione. Se poi la Regione spende 180 mila euro per tenere in piedi un piano regionale come quello venatorio, che non ha nemmeno il riconoscimento della legislazione nazionale, ritengo si tratti di scelte vergognose”. A dirlo il consigliere regionale del Pd, Sergio Reolon, che ribadisce alcuni concetti espressi in aula in occasione della proroga al Piano faunistico venatorio. “Tanto per fare altri esempi, ritengo inaccettabile che vengano dati 80 mila euro ad una manifestazione come la Fiera della caccia di Vicenza e che contemporaneamente si taglino le risorse per i servizi ai disabili. La Giunta ha invece il dovere di mettere in cima ad ogni priorità il sostegno economico per tenere in vita la rete di assistenza per questi cittadini”.

Share

Comments are closed.