Tuesday, 15 October 2019 - 11:05
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Federalberghi Belluno Dolomiti segnala la crisi del comparto

Feb 3rd, 2012 | By | Category: Lavoro, Economia, Turismo, Prima Pagina

La crisi economica e la mancanza di innevamento naturale ha provocato un forte rallentamento dei flussi turistici nella nostra provincia. Questo negativo momento congiunturale viene condiviso sia dall’impiantistica ma anche da tutto il settore turistico ricettivo ed i servizi ad esso correlati ed  in  particolare dalle strutture alberghiere che operano nelle Dolomiti bellunesi.

Il forte ridimensionamento delle presenze turistiche pone in grave difficoltà le oltre 400 imprese ricettive alberghiere che garantiscono occupazione e reddito a 2500 famiglie bellunesi. I numeri negativi esposti dagli impiantisti vengono amplificati in quanto gli alberghi non possono contare né sugli escursionisti giornalieri, ma neppure sui turisti non sciatori, che in numero rilevante, accompagnano chi fa questa pratica sportiva.

La situazione quindi è molto preoccupante e di ciò il 24 gennaio se ne è parlato, anticipando nella richiesta di aiuto ed assistenza l’ANEF, alla Veneto Sviluppo per studiare un piano di ammortizzatori economici in grado di accompagnare le imprese in questo difficile momento economico di mancanza di liquidità nel breve termine.

Share

Comments are closed.