Wednesday, 19 September 2018 - 14:24

Presentazione del libro “La Linea Gialla” il 2 dicembre ore 20.30 a Villa Patt di Sedico

Nov 30th, 2011 | By | Category: Cronaca/Politica, Pausa Caffè

Proseguono a Villa Patt di Sedico gli incontri con gli autori nell’ambito della rassegna “Luoghi e memorie della Grande Guerra”. Venerdì 2 dicembre è il turno di Roberto Mezzacasa e Antonio Zanetti che presentano: “La Linea Gialla. Da Casera Razzo a Cima Caldiera. 32 itinerari tra Boite e Brenta per forti, gallerie, trincee, strade militari della linea difensiva della 4ª Armata”.

Villa Patt

Come suggerisce lo stesso titolo, il volume raccoglie una serie di proposte di escursioni lungo la linea di fortificazioni indicata come quella di massima difesa dall’esercito italiano nel corso della Grande Guerra e che interessa il territorio provinciale dall’estremità nord-orientale, a Casera Razzo, attraverso il Cadore, Zoldo, Agordino, Vette Feltrine, fino a Cima Campo in comune di Arsiè, per scendere in Valsugana e risalire infine sul ciglio settentrionale dell’Altopiano dei 7 Comuni, dove termina in corrispondenza di Cima Caldiera.
Facevano parte della “Linea Gialla” i numerosi forti del Centro Cadore, quelli dell’Agordino e quelli del Feltrino; ad essi si sono aggiunte, negli anni ‘16 e ‘17, molte postazioni in caverna, adatte a ricevere pezzi d’artiglieria ed armi automatiche. Ognuna di esse era servita da strade, mulattiere, sentieri e trincee ed era protetta da spiegamenti di filo spinato e di altri strumenti d’interdizione.
Tutto ciò è raccontato nel libro attraverso numerose immagini: una premessa storica e le necessarie descrizioni dei percorsi, brevi ma esaurienti, completano poi questa ricerca che ha la sola pretesa di documentare ciò che è rimasto delle opere militari della “Linea Gialla” che furono abbandonate dalle truppe italiane durante la ritirata verso il nuovo fronte del Piave e del Monte Grappa, in seguito alla disfatta di Caporetto.
La presentazione è suddivisa in due parti: un’introduzione storica di Roberto Mezzacasa, studioso della Grande Guerra, ed una parte prevalentemente escursionistica del Colonnello degli Alpini Antonio Zanetti.
La rassegna è organizzata dal Museo Storico del 7° Reggimento Alpini e dall’Associazione Amici del Museo della Grande Guerra di Alano di Piave, in collaborazione con la locale Biblioteca Civica e il Gruppo ANA Sedico-Bribano-Roe, sotto il Patrocinio del Comune di Sedico.
Appuntamento dunque a Villa De Manzoni ai Patt, Comune di Sedico.

Share

Comments are closed.