Wednesday, 19 September 2018 - 13:34

Migliaia di operatori anche lunedì alla 52ma Mostra internazionalke del gelato

Nov 28th, 2011 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Seconda giornata all’insegna delle contrattazioni e degli affari a Longarone Fiere Dolomiti (Belluno) per la 52. edizione della MIG – Mostra Internazionale del Gelato Artigianale, che proseguirà sino a mercoledì 30 novembre con orario d’apertura dalle 10 alle 18.30. In fiera sono giunti anche oggi migliaia di operatori del settore del gelato artigianale da un po’ tutto il mondo, in particolare delegazioni da Argentina, Sudafrica, Cina, Israele, Grecia, Albania, Slovacchia, oltre ai paesi tradizionalmente presenti di Germania, Austria, Olanda, Spagna, Belgio e altri ancora, a testimonianza della valenza della rassegna che si conferma ancor di più fondamentale punto di riferimento per il comparto delle macchine, attrezzature, semilavorati, materie prime, arredamenti e accessori per la gelateria.
Al di là dell’aspetto commerciale, la giornata odierna è iniziata con la consegna dei campioni partecipanti al 42. concorso nazionale “Coppa d’Oro”, quest’anno incentrato al gusto di nocciola, per il quale domani in mattinata saranno chiamate ad esprimersi le giurie di esperti, coordinate da Veneto Agricoltura. Nel corso della giornata si sono discussi, all’interno dell’Area Incontri, alcuni temi d’attualità che riguardano il settore del gelato artigianale. In particolare si è parlato di come comunicare con i consumatori la qualità del gelato artigianale e del latte impiegato nelle gelaterie. Autorevoli esponenti del mondo del gelato hanno affrontato i temi portando le proprie esperienze.
Nel pomeriggio molto seguito e apprezzato il primo appuntamento con il maestro gelatiere Beppo Tonon, protagonista di trasmissioni televisive, conferenze e corsi di formazione a livello internazionale, il quale ha letteralmente entusiasmato il pubblico con le sue dimostrazioni pratiche di frutta scolpita e intagliata. E’ stato, infine, presentato il gusto ufficiale della campagna promozionale 2012 del gelato artigianale in Germania, a cura di Uniteis. Dopo il successo della cassata siciliana, questa volta tocca al cremino, una specialità tipicamente piemontese, nata con l’Unità d’Italia e conosciuta in tutto il mondo, entrare nelle gelaterie artigianali italiane in Germania.
Nel frattempo tutto confermato in seno ad Artglace, la Confederazione che riunisce le associazioni di gelatieri artigiani dell’Unione Europea. Per i prossimi due anni rimane presidente Ferdinando Buonocore, attuale presidente del G. A. – Comitato per la difesa e diffusione del gelato artigianale italiano, e sarà affiancato dal vicepresidente Fausto Bortolot. Segretario generale è Giuseppina Cascone, mentre il tesoriere Riccardo Talamini. All’assemblea erano presenti i rappresentanti di tute le associazioni aderenti ad Artglace.
Domani, martedì 29 novembre, la giornata si annuncia davvero ricca di eventi. Si comincia alle ore 10 (Sala Consiglio) con l’assemblea di Ital, l’Associazione del gelatieri italiani operanti in Olanda. Alle ore 11 si terrà il convegno, organizzato da Uniteis, sul tema: “L’apprendistato in Germania: una nuova opportunità per le gelaterie italiane”. Il pomeriggio si aprirà invece alle ore 15 con il secondo appuntamento che vedrà protagonista il maestro gelatiere Beppo Tonon con le sue dimostrazioni pratiche di frutta scolpita e intagliata. Nell’Area Incontri due gli appuntamenti in programma. Alle ore 11.30 spazio alla tavola rotonda su: “Gelato e prosecco testimoni del Made in Italy: quali sinergie promozionali possibili” e alle ore 14.30 su: “I numeri del gelato artigianale in Italia .. non diamo solo i numeri!”. Chiuderà la giornata (ore 17) l’assemblea di Agia, l’associazione dei gelatieri italiani operanti in Austria.

Share

Comments are closed.