13.9 C
Belluno
martedì, Maggio 26, 2020
Home Lavoro, Economia, Turismo Incentivi per l'assunzione di apprendisti

Incentivi per l’assunzione di apprendisti

Come sostenere le imprese con una strategia che ne favorisca lo sviluppo e, nello stesso tempo, serva a promuovere l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro? Per rispondere a questa domanda, Italia Lavoro – organismo di assistenza tecnica del Ministero del Lavoro – ha dato vita al Progetto AMVA.
“In questo contesto – precisa il responsabile del servizio formazione dell’APPIA, Giacomo Fassetta – lo scorso 15 novembre è stato emanato un bando nazionale che si propone di incentivare le assunzioni di lavoratori con contratto di apprendistato. Il bando prevede, per le aziende che assumeranno apprendisti nel periodo 30 novembre 2011/31 dicembre 2012, la possibilità di richiedere, utilizzando il portale web predisposto da Italia Lavoro, un contributo lordo di 5.500 euro per ogni soggetto assunto con contratto di apprendistato per la qualifica professionale a tempo pieno o di 4.700 euro per ogni soggetto assunto con contratto di apprendistato professionalizzante o contratto di mestiere a tempo pieno.”
Le aziende che otterranno il contributo dovranno garantirne l’importo con una fideiussione bancaria o assicurativa e mantenere il rapporto di lavoro con l’apprendista per almeno dodici mesi per avere diritto all’intero ammontare del contributo stesso. Nel caso in cui il rapporto di lavoro si dovesse interrompere entro i primi sei mesi, il contributo dovrà essere integralmente restituito. Se, invece, la cessazione interviene tra i sei mesi e l’anno, il finanziamento sarà restituito solo proporzionalmente ai mesi mancanti.
Le domande di contributo saranno accolte secondo l’ordine cronologico di presentazione fino a esaurimento delle risorse. Il bando è reperibile sul sito www.servizilavoro.it/amva. Per le aziende interessate, l’APPIA ha predisposto un servizio di supporto tanto nella fase di reperimento della documentazione necessaria quanto nella presentazione delle domande online. Ulteriori informazioni e supporto alla pratica possono essere richieste al Servizio Formazione dell’APPIA (sig. Giacomo Fassetta, tel. 0437/954468 – fax 0437/954465 – E-mail formazione@appiacna.it).

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Ciclone Vaia: raccolti oltre 390mila euro per il Centro coordinamento soccorsi dei Vigili del fuoco di Belluno

Il Fondo di Solidarietà costituito a fine 2018 a favore delle popolazioni venete colpite dal ciclone Vaia da Confindustria Veneto e Cgil Cisl Uil...

Il Consiglio regionale approva le due mozioni Gidoni: Ufficio esecuzione penale esterna a Belluno. Potenziamento del personale all’Ufficio scolastico di Belluno

Venezia 26 mag. 2020 - “Attivare una sede bellunese dell’Ufficio di Esecuzione Penale Esterna, per evitare ai cittadini e ai dipendenti residenti in provincia...

Rilancio del Nevegal. Fracasso, Pigozzo, Bello e Dal Farra (PD): “Basta rimpalli tra Regione e Comune: assicurare accessibilità ai rifugi con gli impianti già dalle...

Venezia, 26 maggio 2020  "Il rilancio del Nevegal non può più attendere: Regione e Comune di Belluno la smettano di rimpallarsi responsabilità e accampare scuse,...

Ulss Dolomiti. Cambiano i criteri di accesso per i prelievi del sangue. Dal 1° giugno prenotazione obbligatoria

Dal 1° giugno 2020 per accedere ai Laboratorio analisi e Centri Prelievi ospedalieri dell’Ulss Dolomiti sarà necessaria la prenotazione del proprio turno. In questo...
Share