Tuesday, 19 June 2018 - 01:15

Piste ciclabili: Ecco cosa vogliono i bellunesi. Il 78% degli intervistati si sono dichiarati molto interessati alle piste ciclabili. Illustrati i dati alla tavola rotonda con i sindaci della Valbelluna

Nov 19th, 2011 | By | Category: Cronaca/Politica, Meteo, natura, ambiente, animali, Riflettore

«La Dobbiaco-Lienz ha totalizzato in un solo giorno anche seimila passaggi». Lo ha detto Filiberto Dal Molin, moderatore della tavola rotonda che si è tenuta giovedì sera al Centro Giovanni 23mo con i sindaci della Valbelluna sul tema delle piste ciclabili. I dettagli statistici della ricerca, fondata su 841questionari pari al 6,5 per mille dei 130mila abitanti di sette Comuni della Valbelluna, sono stati illustrati da Ermanno Gaspari. «Lo scopo della nostra ricerca» ha detto Gaspari «è quello di fornire alle amministrazioni uno strumento per fotografare la volontà dei cittadini della Valbelluna». Il 78% degli intervistati si sono dichiarati molto interessati alle piste ciclabili. Salute, svago e ambiente sono le motivazioni che hanno raccolto più del 70% di adesioni. Il 60% gradisce una tipologia mista ciclo-pedonale a sviluppo comunale e il 75%   vorrebbe la pista ciclabile per raggiungere aree verdi e parchi. Il sindaco di Belluno Antonio Prade si è pronunciato a favore a due condizioni “che la ciclabile abbia lo scopo di incrementare il turismo. E che sia incrementato il livello tra territori”. Su questa linea progettuale ha concordato anche l’assessore Andrea Franco (in rappresentanza del sindaco di Trichiana) e anche Mario Favero, sindaco di Limana Roger De Menech, sindaco di Ponte nelle Alpi ha sottolineato che il collegamento con Belluno è già realtà. Giovanni Piccoli, sindaco di Sedico ha sollevato il problema del Patto di stabilità, proponendo un modello “sovralocale”, come la Provincia, per superarlo. Roger De Menech ha parlato di sinergie tra enti e cofinanziare un progetto per accedere ai fondi regionali. «Ma a volte per un Comune non è facile nemmeno trovare quel 20-30% che serve per accedere al finanziamento regionale» ha detto Andrea Franco.

 

Share

One comment
Leave a comment »

  1. […] rinvio a questo articolo per un breve sunto e vi fornisco la relazione completa da leggere subito o […]