Saturday, 26 May 2018 - 21:46

La Santa Klaus Running vola in tutta Europa grazie ad un accordo con un sito austriaco specializzato e alla fiera tedesca Ispo

Nov 17th, 2011 | By | Category: Eventi, sport, tempo libero, Prima Pagina

Corre in tutta Europa la Santa Klaus Running di Belluno, in programma l’11 dicembre prossimo. Il comitato organizzatore presieduto da Stefano Giop ha stretto un accordo con Run International, un sito web che ha sede a Klagenfurt (Austria) creato da un maratoneta tedesco (con cui collaborano altri runner suoi amici sparsi in varie nazioni) e che offre notizie utili e reportage di oltre 200 eventi in tutta l’Europa centro-orientale, dall’Italia alla Slovenia, Austria, Croazia, Ungheria e Slovacchia.
Basta cliccare all’indirizzo www.runinternational.eu e si apre uno spaccato sul mondo delle corse su strada, in montagna, campestri nei luoghi più suggestivi d’Europa, dalle capitali alla periferia. Due giornalisti della testata web parteciperanno in prima persona alla manifestazione, con tanto di macchina fotografica, per preparare un reportage della corsa e della festa da pubblicare poi nel sito. Un’ottima occasione per promuovere il territorio, le Dolomiti e la città di Belluno. Il sito, infatti, conta 20mila accessi e 100mila pagine visitate al mese con utenti anche dalla Gran Bretagna, Stati Uniti e altre parti del mondo. Grazie all’accordo con l’editore, in tutte le pagine del web appare già da un mese in
evidenza il banner della Santa Klaus Running e gli effetti stanno cominciando a riflettersi nelle iscrizioni anche degli stranieri.
“Stiamo cercando di promuovere la manifestazione a livello europeo collegandoci a realtà consolidate e serie nel panorama internazionale – spiega il presidente Giop che il 30 ottobre scorso ha testato il percorso assieme ad altri membri dello staff tecnico, ricordiamo che il percorso è stato rilevato con Gprs e scaricato nel sito della manifestazione (www.santaklausrunning.it) – Saremo presenti anche a Ispo, la fiera di Monaco di Baviera dedicata all’abbigliamento tecnico sportivo. Stiamo cercando di dare una valenza sempre più allargata alla corsa dei Babbi
Natale che è la prima di questo genere nata in Italia e partita proprio da Belluno. Sappiamo che in Italia è molto apprezzata e seguita, come dimostra la nostra presenza nei portali e nelle riviste più seguite dedicati al runner, ora cerchiamo di guardare oltre”.

Share

Comments are closed.