13.9 C
Belluno
giovedì, Maggio 28, 2020
Home Cronaca/Politica No alla tassa di 100 euro per Gsp. Il segretario della Lega...

No alla tassa di 100 euro per Gsp. Il segretario della Lega Nord Diego Vello si oppone alla cauzione e chiede ai sindaci di trovare soluzioni strutturali serie

Diego Vello

“Sono profondamente preoccupato per quanto sta avvenendo attorno al caso Bim Gsp, essere amministratori vicini alla gente non significa lasciarsi trasportare da soluzioni semplici e inefficaci che non risolvono per niente la situazione economica della società”. Lo afferma il segretario provinciale della Lega Nord Diego Vello. “Il forte indebitamento di Gsp e’ sintomo di una lunga vicenda ove risiedono cause varie – prosegue Vello –  dalla mancanza di una rilevazione puntuale sui consumi idrici a causa di parecchi comuni sprovvisti di contatori, da vari investimenti svolti in questi anni senza copertura, da una miriade di spese interne alla società che hanno dimostrato quanto anche una realtà totalmente bellunese non si discosti da certe gestioni a noi non così distanti più affini ad altre aree d’italia. Essere arrivati a questo punto in queste condizioni vuol dire aver agito in tutti questi anni tra ombre e falsità ricordando appunto che solo grazie all’azione dell’ex presidente  della Provincia Bottacin e alla Lega Nord non si sarebbe mai fatta chiarezza sui conti.
Ora chiedere una cauzione che preferisco chiamare tassa alla gente di 100 euro dimostra ancora una volta l’incapacità di trovare soluzioni strutturali serie. Noi come lega ci opponiamo con forza a tale scelta, irresponsabile in un momento di crisi economica, inefficace e inconcepibile in quanto tale tassa verrebbe chiesta ai cittadini senza erogare nuovi servizi, quindi una tassa ai limiti della legalità .
Faccio appello ai sindaci – conclude il segretario del Carroccio – perché si trovino soluzioni alternative e non si dia voce alla soluzione trovate dal comitato dei saggi, che di saggezza ne hanno dimostrata ben poca chiedendo un ulteriore sovrattassa alla gente”

.

Share
- Advertisment -

Popolari

Danza. Donazzan: “Settore penalizzato nella ripresa. Presto linee guida per scuole e spettacoli”

Venezia, 27 maggio 2020  -  “Le scuole di ballo e la danza sportiva, disciplina molto seguita e diffusa nel mondo e che genera turismo...

Nevegal. Bortoluzzi: “Piena disponibilità della Provincia a lavorare per l’estate”

«Da parte della Provincia, piena disponibilità a collaborare per il Nevegal. La stagione estiva alle porte potrebbe rappresentare un’occasione di rilancio per il Colle»....

Fondo montagna: erogati 21,7 milioni alle Regioni.

Sono state erogate alle Regioni le annualità 2016-2019 del Fondo Nazionale per la Montagna, gestito dal Dipartimento per gli affari regionali e le autonomie....

Promozione turistica. La Dmo approva il bilancio e presenta il nuovo piano estate-autunno 2020

La Dmo Dolomiti approva il bilancio consuntivo 2019 e il piano per superare l’emergenza 2020. «Un vastissimo programma di promozione per seminare turismo oggi,...
Share