13.9 C
Belluno
mercoledì, Maggio 27, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Al via gli spettacoli scolastici di "Comincio dai 3"

Al via gli spettacoli scolastici di “Comincio dai 3”

Si inaugura martedì 8 novembre, al Teatro Comunale di Belluno, il cartellone degli appuntamenti scolastici della diciannovesima edizione di COMINCIO DAI 3, la Stagione di Teatro per l’Infanzia e la Gioventù organizzata da Tib Teatro, per la direzione artistica di Daniela Nicosia, con la Fondazione Teatri delle Dolomiti e il Comune di Belluno, la manifestazione è realizzata nell’ambito dell’accordo di programma Regione del Veneto-Province del Veneto-Reteventi Cultura 2011-Provincia di Belluno, con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, e con Il patrocinio della Regione del Veneto, MIUR–USR del Veneto–Ufficio Scolastico Provinciale di Belluno e Agiscuola.

Teatro Comunale di Belluno

L’8 e il 9 novembre (due giornata caratterizzate da subito dal tutto esaurito), per le scuole dell’infanzia, sarà in scena Il cubo magico, della compagnia Pandemonium Teatro. Questa è la storia dell’incontro di Uno e l’Altro che scoprono uno strano mondo fatto solo di cubi: cubi grandi e piccoli, cubi rossi e cubi blu. Per Uno, questi cubi sono solo cubi. Ma l’Altro sa come usarli per costruire un mondo intero, e, a poco a poco, trascina Uno nel gioco… Un cubo di gommapiuma può diventare cavallo, spada o volante… Ma può diventare anche palla e scatenare l’energia dei bambini liberandola nella scoperta dello spazio… E ancora può trasformarsi nella pancia della mamma, e poi nel bambino che nasce… O nella gobba di un cammello. Un cubo può permettere di sperimentare giochi d’equilibrio trasformandosi in un cappello, oppure in una sedia a dondolo… In scena i due protagonisti giocano divertiti e, attraverso il gioco, imparano a conoscere ciò che sta loro intorno. L’Uno e l’Altro hanno due visioni molto diverse del mondo, visioni che si incontrano e si scontrano per dare vita ad un meraviglioso spettacolo comico con cavalli, moto, treni, castelli, battaglie, amore, risate e anche qualche lacrima…

Il cubo magico… ovvero la morbida pietra filosofale del gioco è un progetto di Tiziano Manzini (che ne ha seguito anche testo e regia), con Walter Maconi e Yuri Plebani, con musiche tratte dall’opera di Glenn Miller e Benny Goodman, luci Carlo Villa, realizzazione scene Graziano Venturuzzo.

Gli appuntamenti teatrali per le scuole proseguiranno dal 14 al 18 novembre con Ulisse, per le scuole primarie e secondarie di primo grado, uno spettacolo interamente bellunese, che sviluppa la ricerca artistica di Daniela Nicosia sul mito raccontato ai ragazzi. Dopo l’esteso successo de Il Volo di Icaro e La Favola di Orfeo, è questa volta il mito di Ulisse ad essere riattraversato con efficacia e semplicità, con una drammaturgia ricca di spessore e allo stesso tempo popolare, mentre in quel mito, in quella storia antica, si rintraccia un profondo, attualissimo messaggio di pace…

Share
- Advertisment -

Popolari

Danza. Donazzan: “Settore penalizzato nella ripresa. Presto linee guida per scuole e spettacoli”

Venezia, 27 maggio 2020  -  “Le scuole di ballo e la danza sportiva, disciplina molto seguita e diffusa nel mondo e che genera turismo...

Nevegal. Bortoluzzi: “Piena disponibilità della Provincia a lavorare per l’estate”

«Da parte della Provincia, piena disponibilità a collaborare per il Nevegal. La stagione estiva alle porte potrebbe rappresentare un’occasione di rilancio per il Colle»....

Fondo montagna: erogati 21,7 milioni alle Regioni.

Sono state erogate alle Regioni le annualità 2016-2019 del Fondo Nazionale per la Montagna, gestito dal Dipartimento per gli affari regionali e le autonomie....

Promozione turistica. La Dmo approva il bilancio e presenta il nuovo piano estate-autunno 2020

La Dmo Dolomiti approva il bilancio consuntivo 2019 e il piano per superare l’emergenza 2020. «Un vastissimo programma di promozione per seminare turismo oggi,...
Share