13.9 C
Belluno
martedì, Maggio 26, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Sabato a Pedavena la presentazione del libro "Non tutti i bastardi sono...

Sabato a Pedavena la presentazione del libro “Non tutti i bastardi sono di Vienna” di Andrea Molesini

Sarà presentato a Pedavena, alla presenza dell’autore, Andrea Molesini, sabato 5 novembre, ore 20.30, al Centro Culturale Silvio Guarnieri, il romanzo “Non tutti i bastardi sono di Vienna”, vincitore del prestigioso premio Letterario Campiello. Il titolo piuttosto ruvido cela in realtà un romanzo di rara intensità e bellezza che ricostruisce le vicende di un piccolo paese trevigiano (Refrontolo) a ridosso del Piave nel terribile “an de la fam” durante la Grande Guerra, dall’autunno 1917, all’autunno 1918. Da Caporetto a Vittorio Veneto, per intenderci. Gli effetti della Guerra al di qua della linea nemica sono descritti in particolare attraverso le vicende di una ricca famiglia trevigiana e della propria servitù costretta a vivere “ospite a casa propria” nella propria residenza nobiliare, Villa Spada, divenuta sede prima del comando tedesco e poi austroungarico.. E qui con grande maestria l’autore sviluppa l’intreccio con una attenta e colorita caratterizzazione dei personaggi e una forte carica passionale che oscilla continuamente fra sentimenti d’amore e di morte. L’autore peraltro non è certo uno sprovveduto sul piano narrativo: docente di letteratura comparata all’Università di Padova, Andrea Molesini – veneziano, classe 1954, ma con antiche radici famigliari feltrine – è un affermato scrittore di libri per ragazzi, attività coronata nel 1999 dal Premio Andersen per la carriera, oltre che poeta, saggista, raffinato traduttore di opere di poesia americana. “Non tutti i bastardi sono di Vienna” segna il suo esordio come romanziere per adulti, anche se il protagonista e voce narrante della storia resta un adolescente… L’introduzione della serata è affidata a Sandro Dalla Gasperina, responsabile della Libreria-editrice Agorà di Feltre, che ha promosso l’iniziativa in collaborazione al Comune di Pedavena, con il tramite organizzativo dell’Assessorato alla Cultura e della Biblioteca Civica. ingresso libero.

Share
- Advertisment -

Popolari

Ciclone Vaia: raccolti oltre 390mila euro per il Centro coordinamento soccorsi dei Vigili del fuoco di Belluno

Il Fondo di Solidarietà costituito a fine 2018 a favore delle popolazioni venete colpite dal ciclone Vaia da Confindustria Veneto e Cgil Cisl Uil...

Rilancio del Nevegal. Fracasso, Pigozzo, Bello e Dal Farra (PD): “Basta rimpalli tra Regione e Comune: assicurare accessibilità ai rifugi con gli impianti già dalle...

Venezia, 26 maggio 2020  "Il rilancio del Nevegal non può più attendere: Regione e Comune di Belluno la smettano di rimpallarsi responsabilità e accampare scuse,...

Ulss Dolomiti. Cambiano i criteri di accesso per i prelievi del sangue. Dal 1° giugno prenotazione obbligatoria

Dal 1° giugno 2020 per accedere ai Laboratorio analisi e Centri Prelievi ospedalieri dell’Ulss Dolomiti sarà necessaria la prenotazione del proprio turno. In questo...

Belluno, lavori nel parcheggio Ex Moi alla struttura sopraelevata. Soluzioni per gli abbonati

Prenderà il via lunedì 1 giugno la seconda tranche di lavori al parcheggio Ex Moi di via Feltre a Belluno, che interesserà la struttura...
Share