Friday, 14 December 2018 - 16:29

Dagli allievi del corso sulla Pietra, l’opera che si inaugura sabato a Soffranco

Nov 4th, 2011 | By | Category: Prima Pagina, Società, Istituzioni

Sabato 5 Novembre alle ore 11.00 (di fronte alle Ex Scuole Elementari) si svelerà l’opera che il Comune di Longarone ha voluto dedicare ai caduti della frazione di Soffranco. L’opera esce dalle mani degli allievi della 3° edizione del corso “Valorizzazione della tradizione alpina della decorazione murale e della pietra” , un progetto del Circolo Cultura e Stampa Bellunese – finanziato dalla Fondazione Cariverona e sostenuto da alcuni comuni della Provincia nonché dalla sezione edili di Confindustria Belluno Dolomiti e da CFPME di Belluno. L’opera – realizzata in pietra dolomia è una sintesi di tradizione e modernità. Una stele, alla maniera antica, ma moderna nella concezione che abbina la materia grezza a quella lavorata, levigata. Mentre la roccia lasciata al naturale rappresenta il legame con la natura, la vita, la parte materiale dell’uomo, la parte levigata simboleggia invece lo spirito, l’ideale, la vita nell’aldilà alla quale i caduti sono stati chiamati con il loro sacrifico terreno durante la guerra.
Gli allievi – guidati nella realizzazione da Michele Tison (artista e docente di discipline artistiche e visive), hanno realizzato l’opera nell’ambito di un corso che per il Circolo rappresenta anche un impegno nel riscoprire, valorizzare e attualizzare le antiche tecniche artigianali-artistiche della cultura bellunese.
Le altre opere – realizzate per i Comuni di Ponte nelle Alpi, Sedico, Tambre e Chies D’Alpago saranno inaugurate nei prossimi mesi.

Share

Comments are closed.