Wednesday, 21 February 2018 - 00:58

Altri interventi del Soccorso in montagna

Ago 25th, 2011 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Belluno, 25-08-11  L’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è intervenuto sopra il passo Pordoi, a Livinallongo del Col di Lana, dove un escursionista tedesco, scivolato sul sentiero che porta al Piz Boè, non era più in grado di proseguire per una caviglia slogata. L’uomo, A.G., 44 anni, è stato imbarcato e trasportato all’ospedale di Brunico. Il Soccorso alpino di Cortina è invece andato in aiuto di un turista bolognese, M.F., 56 anni, anche lui scivolato e con un trauma alla gamba. Dopo averlo raggiunto, non lontano da Malga Ra Stua, i soccorritori lo hanno accompagnato fino alla macchina.

Farra d’Alpago (BL), 25-08-11  Una turista di Istrana (TV), A.B., 82 anni, è scivolata lungo il percorso che costeggia il lago di Santa Croce, dalla spiaggia di Farra a Poiatte. La donna, che si trovava con i famigliari, ha sbattuto un ginocchio e un braccio a terra. Raggiunta da una squadra del Soccorso alpino dell’Alpago, è stata imbarellata e trasportata fino alla strada, per essere affidata all’ambulanza dell’Eva Alpago, diretta all’ospedale di Belluno.
Recuperati 4 escursionisti in difficoltà
Alleghe (BL), 25-08-11  Quattro escursionisti di Santa Giustina in Colle (PD), hanno sbagliato sentiero, scendendo dal rifugio Tissi verso Alleghe, sotto la Civetta. I 4, tre ragazzi, N.D., 21 anni, R.F., 13 anni, R.D., 30 anni,  e una ragazza, G.T., 20 anni, anzichè dal percorso corretto vicino a località Casamatta, sono scesi senza accorgersene lungo l’itinerario delle cascate di Masarè, su cui vige il divieto, e si sono trovati in difficoltà a circa 1.600 metri di quota, incapaci di proseguire. Attorno alle 20 hanno contattato il 118, che ha inviato l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore e allertato la Stazione del Soccorso alpino di Alleghe in supporto alle operazioni. I ragazzi sono stati recuperati con il verricello e trasportati a valle per essere affidati ai soccorritori.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.