Monday, 22 October 2018 - 18:16

Vola per 15 metri dalla palestra di roccia. Alpinista tedesca infortunata a Croda dei Toni

Ago 24th, 2011 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Longarone (BL), 24-08-11  Una donna di Como, di 43 anni, è precipitata per una quindicina di metri dalla palestra di roccia di Podenzoi dove stava arrampicando con il marito. Da una prima ricostruzione, stava salendo da seconda, quando si è fermata per un attimo e, non appena si è allontanata dalla parete mollando gli appigli, è caduta a terra, mentre la corda è rimasta su. L’allarme è scattato attorno alle 17. Sul posto era presente un soccorritore di Longarone, che le ha prestato le prime cure, aiutato poi da una squadra arrivata subito dopo e dal personale medico dell’elicottero del Suem di Pieve di Cadore sopraggiunto nel frattempo. Imbarellata, l’infortunata è stata recuperata con un verricello, per essere trasportata a Belluno con sospetti politraumi.

 

Alpinista infortunata sulla Croda dei Toni

Auronzo di Cadore (BL), 24-08-11  Un’alpinista di Monaco, K.W., 46 anni, è rimasta ferita a una mano da un sasso che le è finito sulle dita, mentre con il marito stava scalando la via normale alla Croda dei Toni. Impossibilitata a proseguire o a calarsi, la donna, ferma in sosta, è stata aiutata da un soccorritore che si trovava sulla stessa parete in quel momento a spostarsi in un punto piú semplice per l’avvicinamento dell’elicottero del Suem di Pieve di Cadore, allertato nel frattempo. La coppia di alpinisti è stata quindi recuperata dal tecnico del Soccorso alpino di turno con l’equipaggio utilizzando un verricello e l’infortunata è stata poi trasportata all’ospedale di Cortina.

Share

Comments are closed.