Monday, 19 February 2018 - 22:04

Domenica al via il 17^ Giro del lago di Santa Croce

Ago 20th, 2011 | By | Category: Appuntamenti, Pausa Caffè, Società, Istituzioni

Il 17^ Giro del Lago del “Comitato Alpago 2 Ruote & solidarietà” sarà tricolore come i 150 anni dell’Unità d’Italia, come i fumogeni che Giannangelo Dal Borgo lascerà in cielo con il suo aereo e come la fascia che indosseranno i sindaci. A dare il via domani (21 agosto) sarà il presidente di Palazzo Piloni, Gianpaolo Bottacin, che utilizzerà questa volta la bandiera della Provincia.
Si partirà alle 10 da piazza Papa Luciani a Puos d’Alpago. Il tracciato ciclabile sarà ad anello e toccherà Farra, Poiatte, per attraversare poi La Secca e Bastia, prima del ritorno a Puos. Ci saranno 2 ore a disposizione per concludere il percorso, di circa 17 km in totale, durante le quali una carreggiata sarà riservata alle sole biciclette. Al termine presso la Comunità montana un mega spiedo preparato dal Calcio Alpago delizierà i presenti.
La ormai storica ciclo-pedonata intorno al bacino lacustre di Santa Croce organizzata dal Comitato Alpago “2 Ruote & Solidarietà”, per devolvere fondi alla Via di Natale di Aviano (Pn) struttura che si occupa dei malati di cancro, vedrà quest’anno anche una fitta schiera di amministratori bellunesi tra i partecipanti, un gesto simbolico a difesa del territorio, in questo particolare momento storico. «La politica non c’entra – precisa subito Ennio Soccal, presidente del Comitato organizzatore – ma è indubbio che la solidarietà oggi, sotto le ombre di una recessione, ha un significato diverso e più ampio per il Bellunese e per l’Italia intera».
La partecipazione (5 euro) è aperta a tutti e non ha una graduatoria finale. “Gli atleti” sono ormai quasi 3000 tra pre-iscrizioni e iscrizioni fisiche alla sede del Comitato, su un totale di 4000 posti a disposizione.
Tra gli iscritti “illustri” oltre ai cinque sindaci dell’Alpago e all’assessore allo sport della Provincia, Lorenza De Kunovich, ci saranno vere e proprie forze della natura: una quindicina di ragazzi disabili con la loro handybike provenienti da tutto il Nord – Est, compresi i bellunesi dell’Assi di Oscar De Pellegrin. Tornerà come lo scorso anno poi Fulvio Marotto con le sue geniali protesi, reduce dalla partecipazione alla trasmissione di Italia1 “Invincibili” condotta dalla Iena Marco Berry, che percorrerà il Giro con una speciale moto. Non mancheranno nemmeno i monocicli, speciali mezzi da una ruota sola, grazie a Fabio e Yaris della Improvvirus. Il Giro, infine, offrirà agli appassionati di auto e moto storiche la possibilità di poter ammirare da vicino una quindicina di bolidi, grazie al club Serenissima di Conegliano.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.