Monday, 19 February 2018 - 22:03

Taglio alle province? Intanto la Sicilia ne fa una nuova, Gela. Ruffato (Pdl): “Ancora spese a carico del Nord”

Ago 17th, 2011 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Il Presidente del Consiglio del Veneto, Clodovaldo Ruffato, interviene sulla proposta di istituzione della provincia di Gela in Sicilia manifestando la sua preoccupazione: “E’ preoccupante e al tempo stesso mortificante”, dice Clodovaldo Ruffato, “quello che si apprende dagli organi di informazione relativamente alla proposta di istituire Gela come ulteriore nuova provincia della Regione Sicilia”.
“Preoccupante”, spiega Ruffato, “perché non ci si rende conto della gravità della situazione e della necessità di ridurre ed accorpare gli enti intermedi per ridurre i costi e ottimizzare i servizi; mortificante perché si ha la sensazione che come sempre i sacrifici li faranno i soliti”.
Ruffato pur dichiarandosi favorevole alla eliminazione totale delle province e all’accorpamento dei comuni sotto i 3000 abitanti, all’incentivazione delle unioni delle amministrazioni comunali delle dimensioni di 100/120 mila abitanti che fanno da ente intermedio con la Regione competente, trova disdicevole questa iniziativa da parte di un territorio “il cui Consiglio regionale, tanto per fare un esempio, costa 3,5 volte il nostro ( 35 euro a cittadino a fronte di 10 euro a cittadino per la Regione del Veneto) e le cui spese sono aumentate dell’8% contro la nostra riduzione del 9%”.
“Simili iniziative (istituzione della nuova provincia di Gela, ndr) sono un insulto ai cittadini veneti”, conclude Ruffato, “i quali con il residuo fiscale di 13 miliardi di euro prodotti nel 2009 rischiano di finanziare mastodontici e inutili apparati”.

Share

One comment
Leave a comment »

  1. Si compenseranno con gli scippi dei fas destinati a quote latte mose e quant’altro …

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.