Monday, 10 December 2018 - 17:09

“Ma quale Rave party. Era solo una grigliata tra amici”. La testimonianza di una ragazza

Ago 9th, 2011 | By | Category: Lettere Opinioni, Prima Pagina

Non lo so su quale fondamenta viene chiamato “rave party” ciò che è accaduto sabato notte nelle zone del piave vicino a Santa Giustina … non eravamo nemmeno 20 ragazzi, amici miei provenienti dal trentino e amici del mio ragazzo provenienti da queste zone, tutti conoscenti !Abbiamo deciso di isolarci non per stare lontani da occhi indiscreti badate ma proprio per non recare disturbo a nessuno… e mi scuso se cosi non è andata ma non lo avremmo mai immaginato essendo a 5-6 km dal paese e avendo 4 casse di numero. L’obbiettivo era quello di fare una grigliata accompagnata da un po’ di birre con della musica… cosi è andata infatti … piu o meno verso le 7 del mattino abbiamo spento la musica di nostra iniziativa… solamente perche eravamo ancora convinti di non aver disturbato nessuno perche se qualcuno ci fosse venuto prima a dire di abbassare o spegnere noi lo avremmo fatto ma invece ci è stato fatto notare il tutto solo quando ce ne siamo andati. A 300 metri da dove ci eravamo messi cerano fermi gia da tempo polizia carabinieri e forestale ( nella prima mattina era perfino passato sopra di noi l’elicottero dei carabinieri senza dirci nulla… giusto per renderlo noto ) i quali ci hanno fermati iniziando con gli accertamenti … il mio ragazzo è colui a cui è stata revocata la patente di guida….dopo che aveva dormito dalle 3 di notte fino alle 7 e mezza del mattino (apposta per esser lucido nel tornare a casa) gli è stato confermato alcol nel sangue, ma è stata una situazione molto strana essendo che il primo accertamento rivelò 0,66 e 5 minuti dopo il secondo accertamento rivelò 0.59 … il livello scendeva a vista d occhio e lui era visibilmente sano… anche perche penso che nessuno dopo che dorme una notte si svegli alterato! Comunque sia la patente ora non ce l ha più … non siamo qui per render conto dei problemi personali ma ogni persona normale alla quale viene tolta la patente gli viene complicata non di poco la vita. Ciò che mi chiedo io è: vale veramente la pena di far passare ciò che è successo per un ottimo lavoro per la quiete del cittadino? o potremmo definirla piu una perdita di tempo (essendo che la musica la abbiamo spenta di nostra spontanea volontà senza che ce lo dicesse nessuno) e un danno ricercato per i singoli “trasgressori”?. Mi scuso ancora se abbiamo recato disturbo acustico a qualcuno durante la notte.

Share

7 comments
Leave a comment »

  1. Ma quale rave party! Di grigliate alle 3 di notte e gente che si sveglia con 0,66 di tasso alcolemico e’ pieno il mondo! Malpensanti che non siete altro…

  2. SOLO A BELLUNO….. d’altronde siamo un caso disperato con la popolazione piu anziana d’italia non ci si può aspettare di meglio

  3. TUTTA la spazzatura della serata stava in DUE normali sacchetti di plastica della spesa! e appunto nessuno si è lamentato durante la notte, se ci avessero detto che stavamo dando fastidio avremmo spento tutto. QUATTRO CASSE CON MUSICA SONO SEMPLICEMENTE QUATTRO CASSE NON UN RAVE PARTY!!

  4. Ovviamente però immagino desse fastidio che l’intervento di ben 4 se non più pattuglie (mi pare una di forestale, due di polizia, una di carabinieri) impegnate tutta la mattinata in questo apparisse come un misero fallimento, dunque avete pensato “bene” di scrivere cose non vere.

  5. Bene,premetto di aver passato la fatidica mezz’eta’ da qualche annetto,(e QUI STA IL PUNTO..)Ora,per noi,al tempo,quando eravamo baldi giovani con tutti gli ormoni in sovversione,una grigliata in riva ad un fiume con donne e birra era come un invito a nozze!!Sapessi quante ne ho fatte di grigliate notturne,e quante ne rifarei se solo avessi trent’anni in meno,anzi,se ne avessi solo il tempo!!!!!E… che casino facevamo!!!!,altro che 4 casse!!!Ma dico io,ma stiamo regredendo ai tempi della santa inquisizione?ora non so’ di preciso cosa sia accaduto lungo le rive del magico fiume,ma presumo possa essersi trattato solamente di una bella compagnia di giovani che volevano solo divertirsi,ballare,incontrarsi,bersi qualche birra insieme,mangiare una salsiccia alla brace,magari abbrustolita,ma pur sempre deliziosa,solo per stare insieme,per condividere la propria voglia di divertirsi sernza rompere i coglioni a nessuno,se magari la musica ed il casino fatto tra loro poteva dar fastidio a qualcuno,come giustamente ha detto la ragazza,bastava solo dire”boce,basta far casin!!”senza far intervenire mezza task force provinciale!!!IO non vi invidio per niente ragazzi,non state passando un bel momento…Noi al tempo si’ che ce la godevamo,senza elicotteri,forestali,carabinieri,poliziotti. e se qualcuno della mia eta’non e’ d’accordo o mente ,oppure era un seminarista!!Perche’alle “grigliate” quelle che ora si chiamano rave party,ci avranno senz’altro partecipato i padri dei forestali e dei poliziotti che vi hanno teso “l’agguato”,se non lo hanno mai fatto non erano di quassu;,al tempo poter star fuori una sera non era semplice,si “ungevano”i rispettivi genitori,e quando capitava di stare insieme tutti,e mi ricordo che alcune volte eravamo piu’ di trenta,era bellisimo,ci si divertiva da matti,nessuno ci ha mai rotto le palle!! e sopratutto non ti facevano l’alccol test!!Volevano solo trovare una scusa per il loro appostamento notturno,e l’hanno trovata..Ma loro sono solo degli esecutori di un modo di pensare perbenista che fa’ rimpiangere il tempo della democrazia cristiana,al tempo,quattro birre e un po’ di “figa”erano permesse,ora non piu’…!!! La vedo triste per voi..davvero!! SErgio

  6. più che rave era musica alta e basta, (un computer gazebetto e quattro casse) e quando siamo andati via i poliziotti non ci hanno detto niente anzi non vedevano l’ora di andarsene pure loro….anzi noi l’alcoltest non l’abbiamo fatto ma neanche agli altri che ci hanno raggiunto dopo nn so a chi la fatto forse gli organizzatori…

  7. grande sergio sei un boss !!!! se tutti quelli della to classe la pensassero cosi a sta ora non farebbero le prime pagine sulle grigliate in riva al fiume : ) !!! e soprattutto non spenderebbero i soldi di noi cittadini mobilitando elicotteri per provar a interrompere 20 boce ke i se la passa per i cazzi lori !!