Sunday, 16 December 2018 - 07:37

Pulci ed elefanti. Caldoro vuole accorpare le piccole province come Belluno? Il segretario provinciale della Lega Nord gli risponde chiedendo l’eliminazione di comune di Napoli, Provincia e Regione Campania

Lug 21st, 2011 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

“Rispondo con sommo piacere alla proposta del governatore della Regione Campania Stefano Caldoro – scrive in una nota il segretario provinciale della lega Nord Diego Vello –  il quale cita testualmente Belluno come provincia da eliminare perché con pochi abitanti e troppi comuni. E definisce le spese per la politica maggiori al Nord rispetto al resto del Paese. Invece di ringraziarci per le nostre tasse e per oltre un miliardo e trecento milioni di finanziamenti statali ricevuti per l’emergenza infinta dei rifiuti si permette ancora di giudicarci?
Ringrazio Caldoro di essersi ricordato di Belluno – prosegue Vello –  ma si ricordi anche che la sua civilissima Regione Campania, nemmeno capace a gestirsi i propri rifiuti, prima di pontificare in casa d’altri impari almeno a gestire il proprio territorio.
Penso che Caldoro dovrebbe solo imparare da Belluno, nella gestione della cosa pubblica, nella gestione dei rifiuti e cito comuni come Ponte nelle Alpi, nell’abbattimento delle spese proprio dei costi alla politica, nella grande capacità imprenditoriale dei nostri cittadini e per altri mille motivi.
Io eliminerei la Provincia, il Comune di Napoli e anche la Regione Campania come enti inutili, spreconi e incapaci di gestire il proprio territorio – conclude Vello – se non grazie alle risorse delle tasse che proprio da Belluno e dal Nord arrivano a pioggia su queste aree”.

Share

One comment
Leave a comment »

  1. Come è noto, Caldoro è alleato delle sinistre perfide, e la Lega non è al governo quindi non può agire.