13.9 C
Belluno
lunedì, Agosto 3, 2020
Home Cronaca/Politica 50mila euro ogni Comune dal Consorzio Bim, per il risparmio energetico

50mila euro ogni Comune dal Consorzio Bim, per il risparmio energetico

I Comuni bellunesi sono impegnati da tempo sul versante del risparmio energetico e della produzione da fonti rinnovabili.
Di recente, proprio per agevolare questo tipo di iniziative, il Consorzio dei Comuni ha attivato un apposito fondo per un ammontare complessivo di 3.350.000 €: 50.000 € per ciascun Comune.
Nell’ultimo Consiglio Direttivo è stato approvato un primo elenco di iniziative, per 2mila 391 euro, a favore di 50 Comuni bellunesi. Il cofinanziamento permetterà di avviare investimenti sul territorio per oltre 7milioni e 800mila euro.
Gli interventi in questione riguardano prevalentemente l’installazione di impianti fotovoltaici, la sostituzione di serramenti, l’adeguamento di centrali termiche, la realizzazione o il rinnovamento di manti di copertura di fabbricati e la coibentazione di edifici ad uso pubblico quali scuole, impianti sportivi e case di soggiorno per anziani, che hanno una fondamentale utilità per la collettività.
“Questi interventi -dichiara il Presidente Piccoli- sono inoltre valutati in un’ottica di educazione al risparmio energetico, tematica che il Consorzio Bim Piave considera fondamentale”.

Share
- Advertisment -



Popolari

Due borse di studio in memoria dell’equipaggio di Falco

Per ricordare gli amici Dario, Fabrizio, Marco e Stefano, Dolomiti Emergency Onlus, in collaborazione con il Suem 118 di Pieve di Cadore e il...

A Massimo Celegato di Vicenza il Premio Dorigo 2020. Miglior lavoro di gruppo alla III C Ricci di Belluno

Svelati i risultati della quarta edizione del Concorso nazionale di poesia “Premio Maurizio Dorigo” a tema “La tua terra e chi la abita”. A trionfare...

Visite al Parco della Vena d’Oro a Ponte nelle Alpi

Dopo il successo dei primi due appuntamenti, riprendono da sabato 8 agosto le visite guidate al Parco della Vena d'Oro. Si tratta di un'area...

Ricognizione dei danni da maltempo in Alto Agordino. La Provincia si mette a disposizione per aiutare i Comuni colpiti

«Stiamo preparando una modalità snella per aiutare i territori che hanno subito danni da maltempo la notte scorsa. Le risorse ci sono». Così il...
Share