Monday, 22 October 2018 - 01:13

53 borse di studio dal Consorzio Bim Piave per i giovani bellunesi

Lug 20th, 2011 | By | Category: Prima Pagina, Scuola

 

Giovanni Piccoli presidente Consorzio Bim

Dare valore alla cultura che porta il marchio bellunese: questo l’impegno pluriennale (2011-12-13) che i Sindaci del Consorzio Comuni Bim Piave hanno confermato nell’Assemblea Generale del 7 luglio scorso.
Sono 53 le borse di studio, suddivise in quattro ambiti, con un unico filo conduttore: la promozione e la valorizzazione del territorio bellunese e dei prodotti locali.
“Il Consorzio Bim ha deciso all’unanimità -dichiara il presidente Piccoli- di dare un aiuto concreto ai giovani bellunesi che si distingueranno, per meriti scolastici, in ambiti di studio che valorizzino il territorio bellunese, come contemplato dallo statuto consortile. Il contributo approvato raggiunge per il 2011 la cifra di 93mila euro ed è distribuito in borse di studio dedicate ad ambiti fondamentali per la nostra provincia, con particolare attenzione nei confronti del settore turistico e della produzione e commercializzazione dei prodotti locali. I Sindaci del Consorzio hanno voluto quindi puntare sulle giovani generazioni che, con il loro contributo culturale, potranno così essere testimoni delle eccellenze del territorio bellunese”.
Il primo ambito riguarderà l’alta formazione post diploma dedicata al settore turistico: corsi di laurea, master e dottorati e vedrà l’assegnazione di 6 borse di studio del valore massimo di 5mila euro cadauna.
Il secondo beneficerà gli studenti che si iscriveranno a corsi di formazione afferenti la produzione, valorizzazione e commercializzazione di prodotti locali con sei borse di studio da 2mila euro cadauna.
Il terzo ambito, il più cospicuo, darà sostegno a trentacinque studenti che si iscriveranno al primo anno di università con borse di studio da mille euro cadauna.
Da ultimo, l’Assemblea dei Sindaci, ha valutato di premiare cinque tesi di laurea con 3mila euro cadauna, su specifici argomenti inerenti il nostro territorio.
I bandi saranno disponibili sul sito internet istituzionale dell’Ente, www.consorziobimpiave.bl.it, a partire dalla seconda metà di agosto e la maggior parte delle assegnazioni avverranno entro il prossimo mese di settembre.

 

Share

2 comments
Leave a comment »

  1. Complimenti per questa scelta di valorizzare la cultura tenendo conto anche della lontananza dalle sedi
    universitarie.Rimango in attesa del bando a cui parteciperà anche mio figlio. Cordiali saluti.

  2. SONO UNA BELLUNESE CON NIPOTE FINITA L’UNIVERSITA’ COMPLETATA CON MASTER
    NON TROVA NULLA IN PROVINCIA DI BELLUNO IL FRATELLO PICCOLO INIZIERA’ IN QUESTO PERIODO
    IO LAVORO IN ALTRA PROVINCIA IN UN SETTORE CHE SI CURA DELL’OCCUPAZIONE SE I NOSTRI
    CARI POLITICI NON PRENDERANNO PROVVEDIMENTI URGENTI E’ UN DISASTRO PER I GIOVANI.