Sunday, 16 December 2018 - 07:37

Pilota russa di parapendio rimane sospesa ad un albero, illesa

Lug 16th, 2011 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Borso del Grappa (TV), 16-07-11 Avventura a lieto fine ieri per una ragazza russa precipitata con il suo parapendio e rimasta sospesa ad un albero a circa 15 metri dal suolo. L’episodio ha mobilitato tre Stazioni del Soccorso alpino e due elicotteri impegnati nella sua ricerca fino a notte. Poco dopo il suo decollo attorno a mezzogiorno da Borso del Grappa, O.K., 28 anni, di Mosca, è finita all’interno di un cumulo di nubi, dove ha perso il controllo della vela ed è caduta tra la vegetazione sottostante, rimanendo impigliata tra i rami di un faggio, per fortuna incolume. La sua richiesta di aiuto ha fatto il giro del mondo: lei ha infatti contattato un amico a Mosca, che ha girato l’Sos a Borso del Grappa, con indicazioni approssimative su dinamica e luogo dell’incidente. Dalle coordinate date, l’area da perlustrare è subito apparsa  molto vasta e sono quindi partite le squadre del Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa e delle Prealpi Trevigiane, perchè il parapendio poteva essere arrivato fino a Segusino e alle montagne circostanti. L’elicottero di Treviso emergenza ha poi svolto la ricerca dall’alto, senza però riuscire a rintracciare la vela, sostiuito poi dall’eliambulanza di Pieve di Cadore. Ai soccorritori si sono uniti anche quelli di Feltre, per verificare i versanti a nord del Grappa, di loro competenza. A scadenza effemeridi, l’elicottero di Pieve ha individuato la vela in localitá Sass Negri, a Borso. Dopo aver sbarcato il tecnico del Soccorso alpino di turno con l’equipaggio a circa 300 metri dal punto dell’avvistamento, il velivolo è dovuto rientrare alla base. Il soccorritore è sceso lungo il versante, ormai al buio, e ha raggiunto l’albero dove si trovava la ragazza, infreddolita, ma senza alcuna ferita. Dopo essersi arrampicato, l’ha assicurata e ha tagliato i vincoli che la tenevano legata, per poi calarla a terra. Assieme sono quindi usciti dalla vegetazione, camminando per mezzo chilometro circa, fino a raggiungere un sentiero. Lì le squadre della Pedemontana del Grappa li hanno ritrovati e accompagnati a valle. L’intervento si è concluso verso mezzanotte.

Share

Comments are closed.