Sunday, 24 June 2018 - 01:30

Ulteriore proroga del Sistri per le imprese fino a 10 lavoratori

Lug 14th, 2011 | By | Category: Lavoro Economia Turismo, Prima Pagina

La conversione in  legge del Decreto Sviluppo contiene anche una buona notizia per quanto riguarda l’entrata in vigore del SISTRI già a suo tempo posticipata con il Decreto Ministeriale del 26 maggio 2011.
Grazie all’impegno della CNA e delle altre Organizzazioni Imprenditoriali il Ministero dell’Ambiente ha convenuto sulla opportunità di prorogare esclusivamente per le imprese fino a 10 dipendenti l’entrata in vigore del sistema di tracciabilità dei rifiuti speciali e pericolosi dal 2 gennaio al 1 giugno 2012, mentre per le altre imprese nulla cambia.
“Quindi fino al 1 giugno 2012 – precisa Lino Viel, responsabile dell’ufficio ambiente dell’A.P.P.I.A.- i produttori di rifiuti pericolosi che hanno meno di undici lavoratori saranno tenuti alla gestione dei rifiuti secondo le ormai note e consolidate scritture cartacee quali i registri di carico e scarico e i formulari di identificazione dei rifiuti”.
Da segnalare, inoltre, che nella bozza del decreto legislativo in attuazione delle direttive europee sulla tutela penale dell’ambiente e all’inquinamento provocato dalle navi,  all’articolo 4 è stata introdotta la norma che esonera le imprese che trasportano i propri rifiuti speciali non pericolosi alla tenuta del registro di carico e scarico dove annotare le operazioni di trasporto. “L’obbligo di tenuta del registro era stata introdotta a dicembre del 2010; subito era apparsa come un adempimento burocratico con poca logica considerato che le imprese sono obbligate a compilare, e conservare per cinque anni, il formulario di identificazione dei rifiuti, documento che accompagna i rifiuti durante il viaggio. Se la pubblicazione del decreto legislativo confermerà questa impostazione, conclude Viel, si potrà affermare che l’azione delle  rappresentanze del mondo imprenditoriale è stata positiva nel dimostrare l’inutilità di questo ulteriore adempimento burocratico”

 

 

 

 

Share

Comments are closed.