13.9 C
Belluno
giovedì, Agosto 13, 2020
Home Meteo, natura, ambiente, animali Griglie roventi. 100% animalisti: "il sindaco di Calalzo... era meglio se stava...

Griglie roventi. 100% animalisti: “il sindaco di Calalzo… era meglio se stava zitto”

Anche se non chiamati direttamente in causa, il sindaco di Calalzo di Cadore Luca de Carlo e l’assessore a Lavori pubblici e Politiche giovanili Antonio Da Col, hanno voluto dire la loro sulle critiche espresse dall’Associazione Centopercentoanimalisti alla manifestazione “Griglie roventi” che si terrà questo fine settimana in piazza Martiri a Belluno. ” Il motivo è evidente – fa sapere l’Associazione in una nota – i due amministratori pubblici sono iscritti come concorrenti, per il secondo anno, alla macabra gara che difendono! Il loro intervento è di una banalità e ovvietà penose, ed è difficile controbattere, causa l’assenza di contenuti. Tutto quello che sanno dire, è invitare gli Animalisti a prendere “falce e rastrello” per non ben definiti usi.
Volendo essere più seri di loro, diciamo che il territorio non si promuove con iniziative basate sui più bassi istinti umani e sulla sofferenza e la morte di tanti Animali. Lo spopolamento delle Terre Alte è un fatto ormai compiuto, anche a causa di tante scelte sbagliate delle amministrazioni locali.
Noi apprezziamo gli agricoltori, e siamo nettamente contro gli allevatori perché l’allevamento è la peggiore forma di sfruttamento degli Animali, tenuti come macchine per figliare, produrre latte, diventare bistecche.
Se si vuole promuovere lo sviluppo, e non solo economico, di un territorio e della gente che lo abita, – conclude la nota – ci si deve sforzare un po’ di più e pensare iniziative culturali, legate alle tradizioni locali, permeate di gioia di vivere, non del puzzo della morte e dei cadaveri bruciati”!

Share
- Advertisment -



Popolari

Nuova ordinanza Zaia per i rientri dall’estero (Spagna, Croazia, Grecia, Malta), manifestazioni sportive, scuole da 0 a 6 anni

Con ordinanza n.84, del 13 agosto 2020 il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia ha disposto quanto segue: 1) Controllo obbligatorio di persone a...

Ulss Dolomiti, emergenza Covid. Chiusi focolai, ma nuove positività da rientri Spagna e Kossovo

La Ulss Dolomiti informa che in queste ultime 24 ore sono emerse le seguenti novità: • si è definitivamente chiuso il piccolo focolaio epidemico che...

Proroga modifica circolazione in via Feltre fino al 31 agosto, nel parcheggio ex Moi, per manutenzione straordinaria

Per consentire il completamento dei lavori al parcheggio ex Moi in via Feltre a Belluno, si rende necessaria la proroga delle seguenti modifiche alla...

Apertura della caccia. Gli animalisti pronti ad azioni di disturbo

L'apertura generale della caccia in provincia di Belluno è fissata al 20 settembre 2020. Per alcuni esemplari di ungulati selvatici, però, l'apertura della caccia è...
Share