Monday, 24 September 2018 - 15:19

Griglie roventi. 100% animalisti: “il sindaco di Calalzo… era meglio se stava zitto”

Lug 8th, 2011 | By | Category: Meteo, natura, ambiente, animali, Prima Pagina

Anche se non chiamati direttamente in causa, il sindaco di Calalzo di Cadore Luca de Carlo e l’assessore a Lavori pubblici e Politiche giovanili Antonio Da Col, hanno voluto dire la loro sulle critiche espresse dall’Associazione Centopercentoanimalisti alla manifestazione “Griglie roventi” che si terrà questo fine settimana in piazza Martiri a Belluno. ” Il motivo è evidente – fa sapere l’Associazione in una nota – i due amministratori pubblici sono iscritti come concorrenti, per il secondo anno, alla macabra gara che difendono! Il loro intervento è di una banalità e ovvietà penose, ed è difficile controbattere, causa l’assenza di contenuti. Tutto quello che sanno dire, è invitare gli Animalisti a prendere “falce e rastrello” per non ben definiti usi.
Volendo essere più seri di loro, diciamo che il territorio non si promuove con iniziative basate sui più bassi istinti umani e sulla sofferenza e la morte di tanti Animali. Lo spopolamento delle Terre Alte è un fatto ormai compiuto, anche a causa di tante scelte sbagliate delle amministrazioni locali.
Noi apprezziamo gli agricoltori, e siamo nettamente contro gli allevatori perché l’allevamento è la peggiore forma di sfruttamento degli Animali, tenuti come macchine per figliare, produrre latte, diventare bistecche.
Se si vuole promuovere lo sviluppo, e non solo economico, di un territorio e della gente che lo abita, – conclude la nota – ci si deve sforzare un po’ di più e pensare iniziative culturali, legate alle tradizioni locali, permeate di gioia di vivere, non del puzzo della morte e dei cadaveri bruciati”!

Share

Comments are closed.