Saturday, 23 June 2018 - 04:46

Cortina: Art&Photo Open Air

Lug 8th, 2011 | By | Category: Appuntamenti, Pausa Caffè

“DonneinCroda” di Giulio Malfer. Ritratti che raccontano un secolo cortinese al femminile e “Una montagna per un sorriso” di Andrea Gaspari. Sono queste le due mostre Open Air che da sabato 9 luglio a fine agosto saranno visitabili lungo Corso Italia.
“DonneinCroda” è il racconto fotografico di Giulio Malfer, celebre fotografo di Rovereto, di un secolo cortinese al femminile. Le donne ritratte sono: Marta Pompanin, Lara Ghedina, Lucilla Bianchi, Loredana Lacedelli, Giorgia Costantini, Lara Sottsass, Giovanna Martinolli, Elsa Zardini, Dorina Alverà, Antonia Menardi, Roberta Alberti. Dalla neonata, alla bambina, alla ragazza alla donna matura, all’anziana: scatti d’autore che regalano l’essenza e la semplicità della donna di montagna.
Le Dolomiti, patrimonio dell’Unesco, sono invece interpretate dall’artista ampezzano Andrea Gaspari. L’esposizione delle ‘crode’ dolomitiche in miniatura è un omaggio alle montagne cortinesi Patrimonio dell’Umanità. Le montagne riprodotte e che saranno posizionate in centro sono: Becco di Mezzodì, Cristallo, 5 Torri, Croda da Lago, Pomagagnon e Tofana di Rozes.
Le due mostre incarnano l’azione di solidarietà che in questa terza edizione CortinainCroda porta avanti. Quest’anno la rassegna vuole infatti realizzare qualcosa di concreto per le giovani donne di Kande, piccolo paese di montagna del Pakistan. Con una ‘charity’ che coinvolge tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione della manifestazione e il pubblico che assisterà alle serate si raccoglieranno i fondi per costruire un ambulatorio medico per le donne partorienti. ‘Una moneta per un sorriso’ è lo slogan dell’azione di solidarietà firmata da CortinainCroda.
«K2 2004: è da quella magnifica estate che il Gruppo Scoiattoli aiuta il popolo pakistano che tanto ha contribuito alla riuscita della spedizione», ricorda il presidente di CortinainCroda e degli Scoiattoli, Mario Lacedelli. «Lfacquedotto di Kande è stato completamente realizzato con nuove condotte, e questfanno, con la terza edizione di CortinainCroda, dedicata alle donne, lfazione di solidarietà è rivolta alla costruzione di un ambulatorio per le donne in gravidanza sempre a Kande. Solidarietà, amore e rispetto per la montagna e le sue genti sono sempre di più una caratteristica che identifica il Gruppo Scoiattoli e gli amici di CortinainCroda che da tre anni propongono una rassegna ricca di contenuti tecnico-alpinistici, ma anche di grande umanità».
Un invito alla solidarietà, ad aiutare chi è meno fortunato, lo rivolge anche Dacia Maraini, l’opinionista della terza edizione di CortinainCroda: «Ricordatevi che basta una moneta. Con tante monete si può costruire un ambulatorio, un pozzo, una scuola, si può costruire una strada e per molte persone ogni cosa è la vita stessa. Salvare dalla fame e dalla disperazione delle donne, delle famiglie intere e dei bambini credo sia una cosa che è dovuta e che vi invito a fare».
Le opere della mostra Art&Photo Open Air saranno vendute all’asta all’Alexander Girardi il 26 agosto alle 21. Battitore molto speciale sarà Mauro Corona, opinionista della prima edizione di CortinainCroda. Con il
ricavato della vendita all’asta CortinainCroda vuole regalare un sorriso a tante future mamme e ai loro bambini. L’iniziativa è in collaborazione con MWDOB (Mashabrum&Development Organisation Baltisan).
Tutte le serate dal teatro Alexander Girardi saranno trasmesse in diretta sulle frequenze di Radio Cortina, e in streaming su radiocortina.it.
Da casa o dalla sala il pubblico potrà intervenire scrivendo un SMS al 347 7791400.

Tutti gli appuntamenti al teatro Alexander Girardi sono ad ingresso libero eccetto lo spettacolo di danza acrobatica del 2 agosto.
Al Cinema Eden le proiezioni sono ad ingresso ridotto. Biglietto 5 euro.

 

Share

Comments are closed.