Thursday, 18 January 2018 - 22:06

A Feltre lo sportello per l’orientamento informativo dell’Università di Padova

Lug 6th, 2011 | By | Category: Prima Pagina, Scuola

Sta per essere aperto al Campus di Borgo Ruga di Feltre (BL) uno sportello di orientamento, direttamente in collegamento virtuale col personale del Servizio Orientamento Studenti dell’Università degli Studi di Padova
La Fondazione per l’Università a l’Alta Cultura in Provincia di Belluno e l’Università di Padova hanno messo a punto un progetto innovativo per l’orientamento allo studio universitario.
La nuova iniziativa che sta partendo in questi giorni, intitolata  “SPORTELLO VIRTUALE PER L’ORIENTAMENTO INFORMATIVO”, ha lo scopo non solo di far conoscere l’offerta formativa dell’ateneo patavino ai ragazzi di tutto il Bellunese, ma anche quella di far interagire studenti e famiglie del territorio con la sede del Servizio Orientamento di Padova, grazie all’uso di metodologie e tecnologie innovative, in grado di far ottimizzare  risorse umane e finanziarie, e di creare nel contempo sinergia tra gli enti erogatori dei servizi, in primis la Fondazione per l’Università e l’Alta Cultura in Provincia di Belluno e l’Università di Padova.
Il progetto prevede l’apertura di uno sportello di orientamento presso il Campus di Borgo Ruga di Feltre che consenta un contatto visivo ed immediato con le fonti e le strutture dell’ateneo patavino, nonché con gli operatori esperti del Servizio Orientamento, in base alle moderne modalità comunicative dei giovani, e senza far spostare studenti e genitori sino a Padova.
Si tratta della prima esperienza italiana in questo campo, come sottolinea il pro rettore Prof.ssa Daniela Lucangeli, delegata alle attività di orientamento, tutorato e ai rapporti con le istituzioni scolastiche dell’Ateneo di Padova: “Considero questo progetto di orientamento un’esperienza innovativa e molto significativa di integrazione fra territori, nell’ottica di un supporto effettivo ai bisogni degli studenti, delle loro famiglie e dei docenti della scuola”.

SCHEDA PROGETTO SPORTELLO VIRTUALE PER L’ORIENTAMENTO INFORMATIVO

OBIETTIVI dell’iniziativa:
1) offrire informazioni sull’offerta formativa e sui servizi dell’Università di Padova, anche in formato cartaceo;
2) creare un contatto diretto tra la persona e il Servizio Orientamento di Ateneo ottimizzando le risorse e ampliando la gamma dei servizi offerti;
3) avvicinare i genitori, le famiglie e i docenti delle scuole del Bellunese per fornire servizi e risposte adeguate alle loro aspettative.
MOTIVAZIONI
Riteniamo sia importante essere vicini ai ragazzi che devono scegliere il percorso scolastico/professionale, e alle loro famiglie, supportandoli con informazioni corrette e azioni mirate per consentire un’adeguata valutazione della scelta scolastico/professionale.
DESTINATARI
In questa fase sperimentale di avvio del progetto, destinatari iniziali sono gli studenti degli istituti superiori e le loro famiglie di tutto il territorio della Provincia di BELLUNO.
BENEFICI OTTENIBILI
      Rafforzare i rapporti di collaborazione con le scuole superiori del bellunese
        Rispondere adeguatamente alle richieste di informazioni sull’Università e i servizi
        Raccogliere le aspettative delle famiglie e dei ragazzi sull’Università
   Diminuire il disagio derivante da una scelta non corretta del percorso scolastico/professionale
   Diminuire i dubbi espressi dai genitori, in materia di orientamento, di prosecuzione degli studi universitari e sulla riforma in generale dell’Università
        Fornire supporto alla scelta
    Ridimensionare la richiesta di docenti e genitori sulle opportunità lavorative del contesto

TEMPI
La prima fase del progetto si svilupperà da luglio a dicembre 2011.
Lo sportello sarà aperto il martedì e il giovedì pomeriggio dalle 14.30 alle 18.30 (Campus Universitario, Borgo Ruga – Feltre (BL).
Sarà attiva anche una casella di posta elettronica feltre.orientamento@unipd.it

A Padova, presso il Servizio Orientamento, risponderà la dott.ssa Chiara Dall’Osto
A Feltre, presso lo sportello della Fondazione, accoglierà gli studenti e faciliterà l’accesso la dott.ssa Elisa Corrà.
 

 

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.