Saturday, 7 December 2019 - 11:35
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Piano casa. Domenico Limana, presidente costruttori edili: riqualificare il parco immobiliare esistente

Giu 30th, 2011 | By | Category: Lavoro, Economia, Turismo, Prima Pagina

L’obiettivo di riqualificare il parco immobiliare si deve certamente conciliare con il rispetto del territorio e la positiva esperienza dell’attuale Piano Casa di prossima scadenza ne è l’esempio più lampante. Gli aggiornamenti alla legge regionale, infatti, mirano a uniformare gli interventi ed a rilanciare l’azione di recupero del territorio partendo proprio da quelle sacche di degrado interne ai centri storici. Lo afferma Domenico Limana, presidente della Sezione costruttori edili Ance Belluno (Confindistria Belluno Dolomiti) e Alberto Menegon, presidente del Collegio dei periti industriali della provincia di Belluno alla vigilia dell’approvazione del “Piano Casa”, e alla luce delle polemiche seguite alla presentazione della bozza di documento in discussione in Consiglio Regionale. Il Piano casa è un’opportunità per il territorio e per le imprese che continuano a trovarsi in uno stato di forte difficoltà, generato sopratutto dai ritardati pagamenti delle pubbliche amministrazioni. Rilanciamo il ruolo delle imprese e ancor più l’impegno delle pubbliche amministrazioni locali a sostenere il tessuto imprenditoriale della provincia tutelando le imprese; il risparmio nella piccola gara del singolo comune rischia di trasformarsi in maggiori costi per tutta la collettività.

Share

Comments are closed.