Saturday, 7 December 2019 - 11:49
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Cortina Show Jumping: le gare guardano oltreconfine

Giu 30th, 2011 | By | Category: Appuntamenti, Pausa Caffè

Dopo l’ottimo riscontro delle competizioni nazionali conclusesi domenica 26 giugno,il centro sportivo Antonella de Rigo si prepara a ospitare le 21 Nazioni che, da domani a domenica 3 luglio, parteciperanno ai prestigiosi CSI 1* e CSI 3* con ben 290 cavalli da concorso.
Le premiazioni di venerdì e sabato, dopo il successo riscosso lo scorso week end, si terranno ancora una volta nella suggestiva cornice dell’area vip allestita in centro, mentre i campioni in gara nella giornata di domenica saranno premiati a Fiames.
Grande attesa per la consegna, in programma domenica 3 luglio, del Premio d’Onore che l’artista Andrea Vizzini ha dedicato al miglior cavaliere del Concorso Ippico Internazionale Città di Cortina d’Ampezzo 2011.

Dopo il successo delle gare nazionali dello scorso week end, il Cortina Show Jumping è pronto a ripartire, da domani a domenica 3 luglio, per dare il via alle competizioni Internazionali CSI 1* e CSI 3*. 21 le Nazioni partecipanti per 3 categorie e 290 cavalli da concorso: con queste cifre la manifestazione ampezzana ambisce a salire sul podio dei concorsi ippici di maggior lustro. A portare il proprio vessillo tra le Dolomiti saranno cavalieri e cavallerizze provenienti da Argentina, Austria, Azerbaigian, Belgio, Colombia, Germania, Grecia, Liechtenstein, Messico, Norvegia, Olanda, Polonia, Repubblica Ceca, Romania, Russia, Slovacchia, Slovenia, Svizzera, Turchia, Venezuela e, naturalmente, Italia.
Tutte le competizioni di venerdì, sabato e domenica inizieranno alIe ore 9.00 e si terranno, come da tradizione, all’interno del centro sportivo Antonella De Rigo, in località Fiames, appositamente allestito per accogliere al meglio gare, atleti e pubblico presente.
A suggello dell’importanza di questo evento, la presenza di celebri nomi come Ulrich Kirchoff (due medaglie d’oro ad Atlanta ’96), Lucia Vizzini della squadra che ha difeso i colori italiani nella Coppa delle nazioni di Piazza di Siena al CSIO***** di Roma, Giuseppe D’Onofrio, medaglia d’argento agli europei di Windsor e Giulia Martinengo Marquet, una delle migliori amazzoni italiane grazie ai numerosi successi riscossi in Gran Premi e Coppe delle Nazioni.
Il concorso internazionale inoltre – con i patrocini, tra gli altri, del Sottosegretario di Stato al Consiglio dei ministri con delega allo Sport, della Fondazione Dolomiti-Unesco e dell’Agenzia Nazionale del Turismo – dà la possibilità di accedere alle competizioni di qualificazione del rinomato Trofeo Fei/Rolex.
Un’altra eccezionale novità di questa ottava edizione tutta rinnovata del Cortina Show Jumping saranno le cerimonie di premiazione di venerdì e sabato che, come nello scorso week end, si svolgeranno in pieno centro, nella Conchiglia di Piazza Venezia, con l’obiettivo di dare vita a una maggiore sinergia con il pubblico di appassionati e i turisti frequentatori della valle ampezzana. La decisione degli organizzatori di coinvolgere il centro storico si è rivelata, infatti, una mossa vincente accolta da grande entusiasmo.
Dulcis in fundo, grande attesa per domenica 3 luglio quando, a Fiames, a conclusione delle gare, il miglior cavaliere del Concorso Internazionale riceverà il Premio d’Onore: una tela creata appositamente dal maestro Andrea Vizzini che ha impreziosito la manifestazione grazie alla sua personale, Freedom of the horse, curata da Roberta Cotronei e Susanna Crispino e allestita presso l’area vip di Piazza Venezia.

Info: www.cortinahorseshowjumping.it
Info risultati e ordine di partenza in diretta: www.touchofclass.it

Share

Comments are closed.