Saturday, 7 December 2019 - 12:02
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Tempi sempre più bui per i casino terrestri italiani

Giu 29th, 2011 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina, Pubbliredazionali

Si avvicinano tempi ancora più bui per le quattro sale da gioco italiane, i casino terrestri infatti riscontreranno sicuramente maggiori difficoltà con la concorrenza dei casino online aams, che inizieranno ad accettare giocatori con soldi veri a partire dal 18 luglio prossimo, una data quanto mai vicina, e con i giochi di casino on line legali arriva anche il poker cash game, a lungo atteso da tutti gli appassionati di questo gioco di carte intramontabile.
I casino italiani, quelli di terra per essere precisi, stanno già da un po’ di tempo attraversando un periodo non esattamente dei più rosei, vista la crisi economica mondiale infatti il numero dei giocatori, ma anche la qualità degli stessi, in altre parole la spesa media per visitatore, sono sempre in calo, e la concorrenza diretta delle slot machine di nuova generazione di certo non aiuta.
Le videolottery e le new slot infatti, che si possono trovare in tutti i locali quali bar, pub, pizzerie o stazioni di servizio, attirano un gran numero di giocatori, ma la concorrenza dei casino online sarà probabilmente ancora più dura.
Le sale da gioco virtuali che si apprestano ad aprire nel mercato del gambling online italiano hanno già soddisfatto tutti i requisiti di sicurezza e qualità imposti dall’aams, ed ora non hanno altri ostacoli, se non l’onere di spiegare in modo estremamente chiaro il funzionamento di bonus e promozioni; secondo quanto stabilito dall’aams, le sale da gioco dovranno proporre bonus vantaggiosi per i giocatori, e rendere in modo molto chiaro tutti i termini e le condizioni che li vincolano, precisando quali sono i requisiti necessari per poter incassare i bonus e le vincite realizzate nel casino.

Share

Comments are closed.