Thursday, 12 December 2019 - 14:07
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

La passione del clochard, sabato a Lozzo di Cadore

Giu 29th, 2011 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Pausa Caffè

Sabato 2 luglio a Lozzo di Cadore a Palazzo Pellegrini alle ore 18 si terrà la presentazione della mostra “La passione del clochard” del pittore Domenico Castaldi presentata da Boris Brollo e a seguire la proiezione del docufilm “OSPITI” di Serena Nono girato alla Casa dell’Ospitalità di
Sant’Alvise e commentato da monsignor Giacomo Mazzorana.
La manifestazione va sotto il titolo di VAGABONDO D’AMORE da un testo della poetessa Alda Merini da poco scomparsa e vuole essere un omaggio a tutti i diseredati del mondo che l’amore come quello di Francesco ha riscattato. Qui il pittore castaldi parte da una fotografia scattata a Parigi su un rifugio improvvisato di un barbone (clochard, in francese) per fare un ciclo di opere pittore dove il mutamento del colore diviene elemento di drammatizzazione della situazione che si va via via stemperando fino a scomparire in una pittura astratta di puri segni e ombre quasi a concedersi un’idea di sublimazione spirituale. Il documento filmico (docufilm) della Nono, invece, è girato all’interno della Fondazione Casa dell’Ospitalità ed è girato con i senza casa che il Comune di Venezia ha raccolto dentro questa Comunità. E dalle voci dei racconti si evince che c’è ancora speranza per questi “derelitti” ora acquisiti ad una vita civile e impegnata. I quali in un secondo
momento saranno attori bravissimi per un vero film che è LA VIA DELLA CROCE già ospitato con successo al Festival del Cinema di Venezia nel 2009 e che si proietterà a Feltre alla presenza dell’artista nel Museo Diocesano.
La mostra durerà sino al 30 luglio 2011.
Entrata libera.
MOSTRA DAL TITOLO: “LA PASSIONE DEL CLOCHARD” DI CASTALDI DOMENICO
PROIEZIONE DOCUFILM DI SERENA NONO DAL TITOLO “OSPITI”
PALAZZO PELLEGRINI LOZZO DI CADORE
dal 2 al 30 luglio 2011
Inaugurazione sabato 2 luglio ore 18,00

Share

Comments are closed.