Sunday, 8 December 2019 - 14:55
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Giovedi, venerdì e sabato a Feltre la Maratona di lettura con l’Antico testamento

Giu 22nd, 2011 | By | Category: Arte, Cultura, Spettacoli, Pausa Caffè

Tra le iniziative proposte ormai da tempo nel settore culturale  feltrino, rilevante importanza riveste la maratona di lettura. Per questo, in seguito ai positivi riscontri delle precedenti edizioni dedicate a Dino Buzzati, Mario Rigoni Stern, Stefano Benni, Fabio Volo e Carlo Lucarelli, sentito il Comitato di Biblioteca, si è ritenuto di proporre la Maratona di lettura 2011 imperniata sui testi dell’Antico Testamento.
Le Letture Bibliche, in questi ultimi anni, sono divenute un fenomeno diffuso in molte città italiane; coinvolgono molte persone e riscuotono sempre grande successo. Oltre a far riscoprire l’importanza della lettura in una società che va sempre più di fretta, si vuole indurre l’ascoltatore alla meditazione o, quanto meno, fornirgli spunti per una riflessione che può essere avviata anche in altre circostanze ed in altre sedi.
Nella nostra città, l’evento avrà alcuni caratteri di originalità, questo soprattutto perché il nostro territorio dispone di siti estremamente pertinenti sia per la loro destinazione che per il loro valore artistico, culturale, storico e sociale che ben si prestano ad ospitare letture ed incontri sull’Antico Testamento. In questo senso, la Maratona di lettura 2011 si propone di valorizzare o far riscoprire questi luoghi coinvolgendo gran parte del territorio comunale.
Al pari degli anni scorsi sono state attivate delle collaborazioni, che si ritengono essenziali, come quella con le parrocchie, con le associazioni culturali  CILP (Centro internazionale del libro parlato), Arsa Sacra, Fondaco per Feltre e i gruppi corali  Allez Regrets, Vocincanto, Chorus Angelorum di Foen e il Gruppo Ashirah.
La maratona si svilupperà nella giornata di sabato 25 giugno, ma avrà due anticipazioni nei pomeriggi e nelle serate di giovedì 23 e di venerdì 24 giugno, con conferenze, letture e laboratori in alcuni luoghi caratteristici della città.
L’iniziativa è patrocinata dalla Regione del Veneto e dalla provincia di Belluno ed è sostenuta dalla Coop Adriatica, Conte Calzature, Dolomiti Materassi, Feltregas e Vigilio vive entre los Indios.

 

 

Share

Comments are closed.