Sunday, 8 December 2019 - 15:15
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Feltre città delle insegne

Giu 22nd, 2011 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Prima Pagina

In occasione dei 25 anni, la Mostra dell’Artigianato ha deciso dare il via ad un’iniziativa molto particolare. <<L’idea>>, spiega il presidente Luciano Gesiot, <<è quella di trasformare Feltre in una città delle insegne di ferro battuto. Ogni anno la Mostra organizza il concorso Carlo Rizzarda e il concorso di forgiatura per ricordare uno dei più grandi maestri del ferro battuto e la vocazione della nostra città all’artigianato. È giunto il momento di dimostrare quanto forte sia il legame tra Feltre e il ferro battuto>>.
Nasce così il tema del concorso di forgiatura della 25^ edizione “particolari di insegne” che sarà sviluppato anche il prossimo anno con la realizzazione di 3 insegne in ferro battuto. Per il 2012 saranno studiate e realizzate tre insegne abbinate a tre attività commerciali che si sono rese disponibili per il progetto. Nel corso della Mostra i maestri incontreranno i committenti per mettere a punto i dettagli dell’opera che sarà eseguita durante la manifestazione del 2012.
Le attività commerciali sono il bar La Torrefazione di Largo Castaldi, associato al maestro Pelleritti; il negozio di abbigliamento F.lli Dal Sasso, abbinato al maestro Bonanni Luca; infine l’Ottica Fertonani con La Fucina di Iori Andrea.
<<La nostra speranza è che le insegne rimangano a lungo come tema del concorso, grazie alla partecipazione delle attività commerciali e dei forgiatori, in modo da rendere Feltre città delle insegne in ferro battuto>>.

Share

Comments are closed.