Thursday, 12 December 2019 - 13:50
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Solidarietà in ricordo di Karina Perez

Giu 21st, 2011 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina, Società, Associazioni, Istituzioni

Duemila euro per ricordare il sorriso di Karina. I familiari e gli amici di Karina Perez, la giovane mamma di origine dominicana spentasi due domeniche fa all’hospice “Le Vette” per un linfoma, hanno voluto ricordarla con un gesto di solidarietà concreta. A Farra di Feltre, dove Karina viveva con il marito Stefano De Barba e i figli Enrico e Laura, gli amici si sono infatti mobilitati per dare vita ad un’iniziativa solidale in sua memoria, mettendo assieme la bella somma nel giro di una manciata di giorni dopo il commosso addio nella chiesa parrocchiale.
Il denaro raccolto è stato destinato in parti uguali a due realtà di volontariato che sono state vicine a Karina durante i mesi difficili della sua malattia: l’associazione Mano Amica di Feltre, impegnata a favore dell’hospice per malati terminali dell’ospedale Santa Maria del Prato, e la sezione di Treviso dell’Ail (Associazione italiana contro le leucemie-linfomi e mieloma), in prima fila nel reparto di ematologia del Ca’ Foncello, a fianco anche dei molti pazienti feltrini e bellunesi che si rivolgono all’equipe del professor Filippo Gherlinzoni.
“Karina si era fatta amare per il suo sorriso e la sua disponibilità ad aiutare gli altri – spiegano i familiari – e per questo il modo migliore di ricordarla è fare qualcosa di concreto per chi si trova ad affrontare la malattia. Ringraziamo di cuore, non potendo farlo personalmente, tutti gli amici che ci sono stati vicini ed hanno voluto dare il loro aiuto e  invitiamo chi volesse fare ancora qualcosa in memoria di Karina a visitare i siti internet di Mano Amica (www.manoamica.org) e dell’Ail di Treviso (www.ailtreviso.it)”.

Share

Comments are closed.