13.9 C
Belluno
domenica, Agosto 9, 2020
Home Cronaca/Politica Interruzione della linea ferroviaria per il Cadore. Bottacin: «Abbiamo chiesto rassicurazioni sul...

Interruzione della linea ferroviaria per il Cadore. Bottacin: «Abbiamo chiesto rassicurazioni sul ripristino della tratta interessata. Dalle prime indicazioni, la linea dovrebbe riaprire fra dieci – quindici giorni»

Anche il presidente della Provincia di Belluno, Gianpaolo Bottacin, ha partecipato questa mattina alla riunione che si è tenuta in Prefettura in merito alla frana che ha interessato i binari ferroviari a Fortogna (Longarone), lo scorso giovedì sera.Come già annunciato la scorsa settimana, dopo il sopralluogo nei pressi della frana venerdì mattina, il presidente Bottacin ha chiesto ai tecnici delle Ferrovie dello Stato il ripristino della tratta al più presto possibile: «Ho chiesto rassicurazioni in merito alla riapertura della linea. Per l’intero territorio bellunese è un canale chiave per gli spostamenti tra il nord ed il sud della nostra provincia, specie all’apertura della stagione turistica estiva».Come già preventivato, i treni potrebbero tornare a passare a Fortogna fra un paio di settimane: «Vigileremo sulla situazione, tenendoci costantemente aggiornati sul proseguo dei lavori», ha concluso Bottacin.

Share
- Advertisment -



Popolari

Guida al trading online: cos’è un segnale di trading

Oggigiorno il trading online non è più un semplice settore emergente del mondo degli investimenti, ma una certezza ben radicata, che genera milioni di...

Alpe del Nevegal: duello Christian Merli e Simone Faggioli

Riparte nel migliore dei modi la stagione 2020 delle cronoscalate italiane. Nelle prove della 46ma Alpe del Nevegal, evento inaugurale del Campionato Italiano Velocità Montagna di...

Vari interventi di soccorso oggi in montagna

Belluno, 08 - 08 - 20 Attorno alle 20 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato verso le Tre Cime di Lavaredo,...

Capriolo attraversa la strada, motociclista cade, è in prognosi riservata

Si trova ricoverata all'ospedale di Treviso in prognosi riservata O.V. 52enne che viaggiava insieme al marito P.V. 54enne di Ponte nelle Alpi in sella...
Share