Sunday, 8 December 2019 - 15:59
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Alla mezzanotte di venerdì stop alla propaganda elettorale. Si vota domenica dalle 8 alle 22 e lunedì dalle 7 alle 15

Giu 10th, 2011 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

La propaganda elettorale finisce alle ore 24 di oggi, venerdì 10 giugno. Nel giorno precedente ed in quelli stabiliti per le elezioni sono vietati i comizi, le riunioni di propaganda elettorale diretta o indiretta, in luoghi pubblici o aperti al pubblico, la nuova affissione di stampati, giornali murali o altri e manifesti di propaganda (art. 9, comma 1, legge 4 aprile 1956 n. 212).
Si vota domenica dalle 8 alle 22 e lunedì dalle 7 alle 15. Sono 47.357.978 gli elettori chiamati ad esprimersi  sui 4 referendum popolari abrogativi di norme sulla costruzione di nuove centrali nucleari in Italia, sulla privatizzazione dell’acqua e sul legittimo impedimento. Oltre tre milioni di italiani residenti all’estero hanno già votato per posta. E poiché per il nucleare si sono espressi prima della riformulazione del testo deciso dalla Cassazione, non è ancora chiaro se il loro voto sarà considerato valido e conteggiato per il quorum.

Share

Comments are closed.