Sunday, 8 December 2019 - 14:50
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Il direttore del Parco nazionale delle Dolomiti bellunesi Nino Martino smentisce la notizia delle sue dimissioni

Giu 2nd, 2011 | By | Category: Cronaca/Politica, Meteo, natura, ambiente, animali, Riflettore

Nino Martino

In relazione alle notizie apparse oggi sulla stampa locale il direttore Nino Martino ha dichiarato:”Non ho presentato le mie dimissioni dal Parco in quanto le indagini sono ancora in corso, e non ho elementi per una simile decisione: è evidente che, poichè l’indagine riguarda anche tutta la mia attività all’Ente nei sei anni passati, resto in attesa di conoscere quali siano le eventuali gare di appalto, incarichi a professionisti, missioni, acquisti o quant’altro in cui avrei sbagliato. Spero nella comprensione e pazienza di tutti: anche io vorrei potermi trovare già domattina a discutere  con il magistrato degli eventuali rilievi. Non attribuisco alcuna responsabilità a dipendenti e collaboratori, o ex dipendenti o ex collaboratori sull’inizio di questa legittima attività d’indagine. Adesso l’impegno principale è che il Parco, il territorio bellunese, la mia famiglia non subiscano conseguenze per eventuali sbagli che posso aver commesso”.Peculato, abuso d’ufficio e falso le ipotesi di reato che sarebbero state formulate in capo a Martino, a seguito della perquisizione eseguita dalla Guardia di Finanza, Tenenza di Feltre, nella sede del Parco e pare anche nell’abitazione dello stesso Martino. I capi d’imputazione sarebbero riferiti a presunte irregolarità legate alla gestione di viaggi all’estero, gare d’appalto, assegnazione di incarichi professionali e l’acquisto di libri da parte del Parco scritti dallo stesso direttore Martino.

Share

One comment
Leave a comment »

  1. giusto! bisogna essere garantisti… ma c’è qlcn a Palazzo Piloni che soffia sul fuoco, o sbaglio?! Fdrc