Saturday, 20 July 2019 - 04:01

Karate come mezzo di miglioramento della vita quotidiana

Mag 30th, 2011 | By | Category: Prima Pagina, Società, Associazioni, Istituzioni, Sport, tempo libero

Sabato 28 maggio nella sala consiliare del municipio di Calalzo di Cadore si è tenuta una conferenza sul karate tradizionale con la presentazione di un DVD redatto dall’associazione T.S.K.S. I relatori della conferenza molto partecipata erano Federico Calvi, laureato in scienze motorie, che ha trattato il tema del karate tradizionale e il disagio giovanile, Mattia Bacchilega, laureato in scienze motorie, sul karate nell’età evolutiva, Marco, Bacchilega laureato in scienze motorie, sul tema del combattimento per migliorare la persona e la dottoressa Silvia Flesia che svolge il suo servizio presso il CEOD di Pieve di Cadore sul karate nel percorso educativo in persone con disabilità.
L’occasione era quella della presentazione di un DVD sulla vita dell’associazione negli aspetti, trattati in parte dagli oratori nella conferenza, che riguardano l’attività agonistica, l’insegnamento ai bambini, il disagio giovanile e l’insegnamento del karate come forma per migliorare la vita sociale delle persone adulte con disabilità.
“Lo scopo di questo DVD” spiega il presidente Ferdinando Rizzo “è far conoscere il karate come mezzo per promuovere la socialità in ogni aspetto della vita quotidiana, dai bambini in età scolare alle persone meno fortunate con disabilità. Forti dei risultati agonistici anche in campo internazionale che da anni il TSKS ottiene, abbiamo la serenità per pensare che il karate sia un mezzo per vincere molti aspetti negativi della vita d’oggi”.

Share

Comments are closed.