Tuesday, 15 October 2019 - 06:52
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Due interventi del Soccorso alpino: 41enne di Conegliano finisce nella boscaglia con il kitesurf al lago di S Croce. E 77enne colto da malore

Mag 29th, 2011 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Nella boscaglia col kitesurf, illeso
Farra d’Alpago (BL), 28-05-11
Mentre effettuava evoluzioni con il kitesurf sul lago di Santa Croce, un colpo di vento ha chiuso la vela di R.O., 41 anni, di Conegliano (TV), che è precipitato in una zona boscata a 200 metri di distanza dal campeggio e ha iniziato a chiedere aiuto. I suoi richiami sono stati sentiti da un passante che ha contattato il 118. Temendo l’uomo fosse finito sulle rocce, sul posto dell’incidente sono stati inviati una squadra del Soccorso alpino dell’Alpago e l’elicottero di Treviso emergenza. Nel frattempo, un uomo che aveva assistito alla scena è riuscito a raggiungere il kitesurfer nella zona paludosa dove era caduto e a riportarlo sulla spiaggia. Visitato dal medico dell’equipaggio, sopraggiunto subito dopo, l’uomo non ha fortunatamente riportato traumi nell’urto.

Malore in Val Visdende
San Pietro di Cadore (BL), 28-05-11
Mentre si trovava con altre persone in una casera vicina a località da Plenta, in Val Visdende, un uomo ha accusato un malore. Subito è stato chiesto l’intervento del 118. Sul posto, poco dopo, è atterrato l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore, mentre si preparava a uscire la Stazione del Soccorso alpino della Val Comelico. Imbarcato, E.D.C., 77 anni, di Santo Stefano di Cadore (BL), è stato trasportato all’ospedale di Belluno, con il timore si trattasse di un infarto.

Share

Comments are closed.