Sunday, 8 December 2019 - 09:31
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Contributo del Consorzio Bim Piave alle scuole, per l’informatica

Mag 23rd, 2011 | By | Category: Prima Pagina, Sport, tempo libero

Giovanni Piccoli presidente Consorzio Bim

Partono i primi stanziamenti del Consorzio BIM Piave dedicati all’informatizzazione delle scuole bellunesi e devoluti a 10 Amministrazioni Comunali che potranno acquistare materiale essenziale per un adeguata implementazione di sistemi e materiali informatici nelle scuole medie primarie e secondarie del bellunese.
Le Amministrazioni Comunali di Feltre, Agordo e Lorenzago acquisteranno lavagne interattive multimediali, Taibon Agordino, Cencenighe e Pieve di Cadore potranno allestire aule di informatica dotate di attrezzature al passo con le richieste dei programmi scolastici.
I Comuni di Auronzo di Cadore di Cortina e Mel amplieranno invece la dotazione di sistemi informatici con l’acquisto di computer e di kit tecnologici, mettendo così a regime le attrezzature esistenti.
Quero potrà proseguire nel proprio programma di realizzazione di una nuova aula informatica grazie ad uno stanziamento di 10.000 euro.
“Questo stanziamento dedicato all’informatizzazione scolastica – dichiara il presidente del Consorzio Bim Piave Giovanni Piccoli – va a sommarsi a circa 200.000 euro erogati negli ultimi anni, consolidando l’obiettivo del Consorzio Comuni di elevare l’offerta scolastica formativa inerente all’informatizzazione, offerta che non può prescindere dal rinnovamento dei sistemi informatici in dotazione permettendo alle scuole bellunesi di essere al passo con l’evolvere delle tecnologie”.

Share

Comments are closed.