Tuesday, 15 October 2019 - 05:47
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Autotrasportatori sul piede di guerra

Mag 22nd, 2011 | By | Category: Lavoro, Economia, Turismo, Prima Pagina

Entrerà in vigore lunedì 23 p.v. l’ordinanza di variazione della viabilità in direzione Feltre a seguito dell’abbattimento del cavalcavia di Anzù. Le categorie degli autotrasportatori di Appia e Unione Artigiani sono sul piede di guerra. Le modifiche apportate, convogliando il traffico pesante sul tratto di strada che attraversa la zona industriale di Villapaiera, di fatto penalizza gli automezzi di massa superiore alle 7,5 t, che saranno deviati lungo la Sinistra Piave fino a Vas per poi risalire, con ulteriori disagi di costo e difficoltà nel rispetto delle normative sui tempi di guida, considerando che la distanza maggiore da percorrere è pari a quasi 30 km. “Circa due mesi fa – dice Roberto Pellizzari Presidente Trasportatori Appia – abbiamo condiviso con il Comune di Feltre un piano di modifica della mobilità che, pur penalizzando gli autotrasportatori, veniva incontro alle esigenze di rispetto dei parametri ambientali evidenziati dal Comune di Feltre e fatti propri dalla categoria. Ora però, nonostante la nostra disponibilità, ci sentiamo presi in giro visto che il punto 4 dell’ordinanza sottopostaci non poneva limiti di tonnellaggio alla circolazione sul tratto di Villapaiera. Per questo chiediamo di essere immediatamente convocati per valutare percorsi alternativi.” “E’ già la seconda volta – interviene Franco Zampieri Presidente Autotrasportatori UAPI – che veniamo a conoscenza dai giornali di variazioni prese senza nemmeno consultare le categorie interessate. Questo non può che creare un disagio che non escludiamo di manifestare nei prossimi giorni in concomitanza di eventi importanti come il Giro d’Italia”. L’auspicio è che l’incontro si tenga non oltre martedì e che in quella sede si trovino le soluzioni che soddisfino le esigenze reciproche.

 

Share

Comments are closed.