Monday, 18 November 2019 - 17:10
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Domenica I maggio riaprono i centri visitatori del Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi, a Pedavena e Valle Imperina

Apr 29th, 2011 | By | Category: Meteo, natura, ambiente, animali, Prima Pagina

Nell’ex villaggio minerario di valle Imperina sarà visitabile, oltre al centro visitatori,anche l’imponente edificio dei forni fusori, importante testimonianza storico-architettonica della storia delle miniere che per secoli rifornirono di rame la Repubblica di Venezia. A Pedavena, nell’edificio che un tempo ospitava il vecchio Municipio, il centro visitatori “Il sasso nello stagno” accoglierà i turisti con un allestimento che vuole stimolare la curiosità del visitatore sul Parco, partendo dalla geologia dei monti del Parco, per arrivare alla straordinaria varietà di forme di vita che lo popolano, per capire che il Parco è un frammento minuscolo ma assolutamente indispensabile della grande bellezza e ricchezza del mondo che ogni giorno, da qualche parte, distruggiamo.
Questi gli orari di apertura delle due strutture. Centro visitatori “Il sasso nello stagno” – Pedavena
Maggio, giugno e settembre: sabato, domenica e festivi dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 19.00
Luglio e agosto: giovedì e venerdì dalle 16.00 alle 19.00; sabato, domenica e festivi dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 20.00
Centro visitatori “Uomini di Valle Imperina” e forni fusori – loc. Miniere Rivamonte Agordino
Maggio, giugno e settembre: sabato, domenica e festivi 13.30-18.30
Luglio e agosto: tutti i giorni 13.30-18.30
L’apertura della struttura di Pedavena è affidata anche per il 2011 all’Associazione “Fenice”, mentre quella delle strutture di Valle Imperina alla Cooperativa “Un mondo di ide

Share

Comments are closed.