13.9 C
Belluno
domenica, Maggio 31, 2020
Home Cronaca/Politica Strada del Monte Terne: scontro De Bona Da Re

Strada del Monte Terne: scontro De Bona Da Re

Sulla stampa locale di domenica, Giorgio De Bona,  presidente della Comunità montana Belluno – Ponte nelle Alpi aveva lamentato la mancata comunicazione della conclusione dei lavori da parte dei Servizi forestali regionali che avevano realizzato la sistemazione della strada del Monte Terne. Per questo motivo, sosteneva De Bona – la Comunità montana “non ha nè visto nè pagato l’opera”. Di più. Secondo De Bona la Comunità montana c’entra poco o nulla con la strada del Monte Terna.  «Che i servizi forestali siano intervenuti su una strada che dovrebbe fare la Cm, mi pare esemplare dell’incapacità di coordinare gli interventi sul territorio»! Chiamato in causa, risponde Fabio Da Re, assessore ai Lavori pubblici del Comune di Belluno «se qualcuno non ha ancora comunicato la fine lavori, la Comunità montana Belluno Ponte non ne comunica mai nemmeno l’inizio al comune di Belluno (nei lavori finanziati al 50% dal comune di Belluno stesso ovviamente). Sull’incapacità di coordinare gli interventi sul territorio ricordo a De Bona gli sforzi profusi dal sottoscritto nel promuovere un tavolo di lavoro congiunto. Lo testimoniano le numerose lettere, a firma del sindaco, dove le priorità e l’elenco delle opere richieste alla Comunità Montana sono assolutamente chiare. Risposte quest’Amministrazione non ne ha mai ottenute, promesse invece molte. Che la Comunità Montana c’entri ben poco con la strada del Terne poi, lo trovo assolutamente divertente, ricordo a De Bona che il committente dell’opera è e rimane la CM e che proprio lui, e la sua giunta, hanno approvato con propria deliberazione il progetto definitivo-esecutivo in data 3 marzo 2010, ma forse anche questo è sfuggito».

Share
- Advertisment -

Popolari

Auronzo. La giunta mette a disposizione 500mila euro del Fondo Comuni Confinanti per l’emergenza covid-19

La giunta comunale di Auronzo di Cadore ha convocato in Sala consiliare i presidenti delle Regole, dell’Ente Cooperativo, del Consorzio Turistico, dello Iat, del...

Vishing, la nuova frode informatica segnalata dalla Polizia Postale. Finti operatori di società emittenti carte di credito chiedono i nostri dati sensibili o bancari

E' un nuovo tipo di frode informatica. E' stata denominata "Vishing" perché cambia poco dal phishing o dallo smishing se non nel metodo utilizzato...

Commercialisti contro le affermazioni di Saviano. Marrone:”Frasi di una gravità assoluta”

“Le affermazioni di Roberto Saviano sono di una gravità assoluta: sostenere che i commercialisti italiani segnalano alla criminalità le aziende in crisi è quanto...

Dal 1° agosto, in tutta Italia, via ai saldi estivi. Zampieri: “Belluno si è sempre espressa per la totale liberalizzazione dei saldi per fronteggiare...

I saldi estivi quest’anno inizieranno il 1° agosto. “Prima dell’emergenza Coronavirus – afferma il presidente di Federazione Moda Italia di Confcommercio Belluno, Vittorio Zampieri -...
Share