Wednesday, 13 November 2019 - 22:19
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

8vo Festival delle voci nuove. 44 concorrenti sul palco del Teatro “Da Ponte” di Serravalle l’ultimo weekend di aprile

Apr 23rd, 2011 | By | Category: Appuntamenti, Pausa Caffè

Si sono chiuse nei giorni scorsi le preselezioni all’ottava edizione del Festival Voci nuove, la kermesse canora che ritorna dopo una lunga assenza. Su circa 65 iscritti sono stati prescelti 44 concorrenti, suddivisi tra giovani e adulti, che avranno la possibilità di esibirsi nei giorni di giovedì 28 e venerdì 29 aprile 2011 al Teatro da Ponte di Serravalle (Vittorio Veneto), con inizio di entrambe le serate alle ore 20.45. I concorrenti, presentati da Claudio De Stefani e Arianna, si esibiranno dal vivo sul palcoscenico del Da Ponte. Ma solo 16 di loro, scelti da una giuria, potranno passare alla finalissima, che si terrà sabato 30 aprile, stessa ora e stessa sede.
Gli artisti che avremo modo di ascoltare nelle tre serate arrivano dalle province di Treviso, Belluno e Pordenone. Una proviene addirittura dalla provincia di Ancona. Un successo di iscrizioni che gli organizzatori (Prom&Venti e Orve Pubblicità di Vittorio Veneto) non si aspettavano, soprattutto per la qualità degli artisti. Tutto fa pensare, dunque, che sarà davvero un compito gravoso per la giuria decretare sabato sera i vincitori del concorso.
Il programma dell’ottavo Festival delle Voci Nuove prevede oltre alla sfida canora anche tanti spettacoli, non ultimo quello, venerdì 29 aprile, del Quartetto Desueto, impegnato in questo periodo nella registrazione del suo terzo Cd. La band vittoriese (3 componenti della quale hanno partecipato al nostro Festival anni fa) ci delizierà con le sue migliori chicche. Saranno ospiti al Da Ponte anche alcuni protagonisti delle precedenti edizioni del Festival: come Stefano Dall’Armellina, cantautore famoso non solo per la sua musica ma anche per essere uno dei giocatori della Nazionale italiana cantanti; o come Rita Piaia e Aris, la coppia conosciuta anche per aver cantato in Rai più volte nelle trasmissioni di Paolo Limiti e per aver collaborato con i più famosi cantanti italiani. Poi ancora Ilenia Gai, cantante professionista, ed Elvis Fanton, tenore vittoriese attualmente impegnato in una collaborazione con l’area formazione del Teatro La Fenice di Venezia. Elvis ha iniziato la sua esperienza canora proprio con il nostro Festival, all’età di 11 anni. Ci sarà anche Luana Maso, la talentuosa 16enne che proprio in questi giorni si è esibita al Teatro Accademia di Conegliano facendo segnare il tutto esaurito. E Maurizio Potocnik, in arte Reeds, che nel 1985 è arrivato ai vertici delle classifiche internazionali con due brani diventati autentici tormentoni: “In your Eyes” e “Imagination”. Altri ospiti saranno i ballerini della Scuola di ballo K&S e la danza latino americana con i maestri dai costumi sgargianti delle scuole Frenesy e Dance Point. Insomma, di tutto e di più in queste tre serate dedicate interamente alla musica e allo spettacolo. E chissà (questo almeno è l’auspicio degli organizzatori) che per qualcuno dei protagonisti il Festival possa diventare un trampolino di lancio. Il costo del biglietto d’ingresso al Da Ponte per ognuna delle prime due serate è di euro 7,00. L’ingresso alla finale del 30 aprile costerà 10,00 euro.

Share

Comments are closed.